Golden Globe 2022, “Il potere del cane”: miglior film drammatico e miglior regia

Il potere del cane“, film della regista Jane Campion, si è aggiudicato il Golden Globe 2022 come “Miglior film drammatico”. Ha battuto la concorrenza di “Belfast”, “CODA”, “Dune” e “Una famiglia vincente – King Richard”

Jane Campion si aggiudica il Golden Globe 2022 per la miglior regia. “Il potere del cane“, film da lei scritto e diretto ha sconfitto la concorrenza di Kenneth Branagh (“Belfast”), Maggie Gyllenhall (“The Lost Daughter”), Steven Spielberg (“West Side Story”) e Denis Villeneuve (“Dune”).

MyZona

Il film porta a casa anche una terza statuetta con Kodi Smit-McPhee, vincitore nella categoria “miglior attore non protagonista”

“Il potere del cane è il titolo di un romanzo di Thomas Savage e la citazione di un salmo della Bibbia, si riferisce alla capacità dei ricchi e potenti di tormentare e sottomettere i deboli, e nel suo ultimo film, Leone d’argento a Venezia, Jane Campion si chiede: è un potere imbattibile o vulnerabile? Da un lato ci sono due fratelli diversissimi, uno carismatico e crudele e l’altro sottomesso e taciturno, poi una vedova fragile e suo figlio, un ragazzino strano e apparentemente debole; dall’altro laghi, colline e pianure del Montana, questi spazi sconfinati, suggestivi, ipnotici quasi”.

Leggi anche: È morto Sidney Poitier, primo attore di colore a vincere l’Oscar

“Una natura selvaggia e libera contro anime prigioniere e dolenti, incapaci di essere se stesse. Un film che in realtà non è un colpo di fulmine… anzi, una volta finito rimani lì a chiederti se ti è piaciuto o meno, eppure è come un veleno, entra dentro, si espande lentamente e si sedimenta, cominci a pensarci, ci rifletti per ore, non ne esci. E in fondo è proprio quello che vorrebbe chi racconta una storia: che rimanga come un chiodo conficcato in un fianco”, ha scritto la scrittrice Roberta Di Pascasio.

Cast:

Benedict Cumberbatch, Jesse Plemons, Kirsten Dunst, Kodi Smit-McPhee, Thomasin McKenzie, Keith Carradine, Frances Conroy, Adam Beach, Sean Keenan, Cohen Holloway, Stephen Lovatt, Alison Bruce

“Il potere del cane” – sinossi da CominSoon.it

Il potere del cane, il film diretto da Jane Campion, ambientato negli anni ’20, precisamente nel 1925, vede al centro della storia la coppia dei ricchi fratelli Burbank, Phil (Benedict Cumberbatch) e George (Jesse Plemons), proprietari di un enorme ranch in Montana che domina la vallata.

I due sono molto diversi tra loro: Phil è un uomo brillante ma crudele, con un atteggiamento prepotente e violento, mentre George è una persona testarda e puntigliosa, ma sempre gentile.

Quando George sposa in segreto la vedova Rose (Kirsten Dunst), Phil non accetta la cosa e inizia una guerra spietata contro la donna usando suo figlio Peter (Kodi Smit-McPhee) come pedina.

Golden Globe 2022: il miglior attore drammatico è Will Smith

Golden Globe 2022, West Side Story trionfa come miglior musical o commedia

Golden Globe 2022, Nicole Kidman Migliore attrice in un film drammatico

Golden Globe 2022, “Succession” premiata come miglior serie drammatica

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli