Jamrock Records e Pakkia Crew uniscono le forze e danno vita al Kingdom Riddim

Il Kingdom Riddim è fuori! Un progetto nato 2 anni fa negli studi della Jamrock Records, con la collaborazione di Pakkia Crew, con l’intento di creare una vera e propria compilation di alcuni dei migliori artisti del panorama reggae e hip hop italiano ed internazionale, in pieno stile jamaicano, dove su un unico beat, dozzine di MC’s scrivono la propria canzone, ciascuno con il proprio stile.

Leggi anche: Shores Of Null: un viaggio introspettivo attraverso l’accettazione della morte

MyZona

Il beat, prodotto da Ju Frenz, ripropone il campione della storica tune del 1980 “Kingdom Rise Kingdom Fall” dei Wailing Souls, riarrangiato completamente con sonorità moderne, perfettamente cucito sulle voci degli artisti. Il Riddim nasce in Abruzzo ma fa immediatamente il giro dell’Italia, arrivando fino in Spagna e in Jamaica; iniziano così piano piano ad arrivare le prime strofe e il disco prende forma.

Leggi anche: The Walk of Fame Week, il podcast della prima puntata del nuovo anno

Sono 18 le tracce che compongono il progetto e, oltre alle canzoni degli artisti che hanno partecipato (Danno outta Colle der Fomento, Brusco, Kg Man, Shakalab, Raphael, Treble Lu Professore & G.Vox, Dabadub Sound System, Peter Metro, Ras Tewelde & Asante Amen, Sumerr , Booba Starr, Junior Sprea, Ras Kuko, Chisco, Mistilla, Merchant e Marzioman), come bonus track l’instrumental del Kingdom Riddim.

L’uscita del disco è stata anticipata dai videclip di Mistilla (Supernova), Brusco (Bomba), Treble Ft G.Vox (Sono Circondato), Shakalab (Serial Killa) e Ras Tewelde ft Asante Amen (Be true to your self) ascoltabili sul YouTube e sui canali Jamrock Records Creative Lab.

Leggi anche: Sanremo 2021, folle idea Abba. Amadeus tenta il colpaccio

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli