Natale su Disney +, quali film vedere in streaming

Natale è alle porte, e ci prepariamo per la prima volta a viverlo in casa senza grandi tavolate e parenti che urlano ambo al primo numero della tombola. Niente panico, c’è Disney + in nostro aiuto. La piattaforma streaming dell’omonima, immortale, plurimiliardaria e in continua espansione azienda americana ha infatti una categoria interamente dedicata ai suoi film natalizi, per trascorrere le vacanze stesi sul divano, davanti alla tv.

Fata madrina cercarsi

Diretta da Sharon Maguire (Il diario di Bridget Jones), la novità di Natale in casa Disney è una commedia degli equivoci interpretata da Jillian Bell (The Master, Vizio di forma, Crazy Night): Madrinaland è una terra immaginaria dove avviene la formazione delle fate madrine. Di fronte alla crisi di questa figura ‘professionale’, in un mondo che smette progressivamente di credere nella loro figura, una di loro, Eleonor, decide di aiutare la piccola Mackenzie (Isla Fisgher), una ragazzina che aveva visto infranti i suoi desideri, per poi scoprire che la ragazza è diventata una donna, che a seguito di spiacevoli eventi ha smesso di credere nel magico lieto fine. Compito di Eleonore sarà quello di riconquistare la sua fiducia, e far tornare Mackenzie a credere nel proverbiale ‘Vissero felici e contenti’.

MyZona


Lego Star Wars: Christmas Special

42 anni dopo l’ultimo speciale di Natale, arriverà sulla piattaforma Disney una nuova avventura per i personaggi di Star Wars in formato ‘Lego’. La storia sarà ambientata subito dopo gli eventi di Star Wars: l’Ascesa di Skywalker. Rey saluta i suoi amici e parte in compagnia di BB-8 per sperimentare il suo uso della Forza e acquisirne nuovi poteri. All’interno di un tempio Jedi, però, Rey troverà una chiave che le permetterà di viaggiare nel tempo. Nel passato, incontrerà i personaggi più iconici delle precedenti trilogie della saga: un giovanissimo Luke Skywalker, ma anche Darth Vader e Palpatine, Obi-Wan, il maestro Yoda e tanti altri.

Lego Star Wars: Christmas Special sarà l’occasione perfetta, per tutti gli amanti della saga più longeva di sempre, per festeggiare il natale con gli indimenticabili personaggi di Guerre Stellari. Divertitevi a trovare easter egg, omaggi e auto-citazioni in questa nuova avventura firmata ‘Lego’.

Mamma ho perso l’aereo

Oltre alle novità, la piattaforma Disney offre l’opportunità di rivivere alcune delle pagine più divertenti del cinema a tema ‘natale’, veri e propri classici impossibili da dimenticare. Il primo tra questi è ‘Mamma ho perso l’aereo’, film del 1990 diretto da Chris Columbus. Macaulay Culkin è il giovane Kevin, dimenticato a casa dai genitori il giorno della partenza per Parigi, e alle prese con due ladri da strapazzo (Joe Pesci e Daniel Stern) che si fanno chiamare ‘i ladri del rubinetto’. Tra gag e geniali stratagemmi, il film è diventato immediatamente un cult, un film per tutti da guardare in famiglia con il camino scoppiettante.  


Nightmare before Chrstimas

Diretto da Henry Selick, ma erroneamente attribuito da tutti a Tim Burton – che invece firmò solo il soggetto –, Nightmare Before Christmas è uno dei film di natale più amati dal giovane pubblico. Uscito nel 1993, è un film d’animazione in stop-motion incentrato sulla figura di Jack, re della città di Halloween, che ogni anno si impegna a celebrare con fastosità l’omonima ricorrenza. Dopo aver scoperto l’esistenza di un mondo parallelo interamente dedicato al Natale, se ne innamora e decide di proporre questa nuova festa ai suoi concittadini, ritenendola più allegra e colorata, ma gli esiti non saranno quelli previsti.

High School Musical – Speciale di natale

High School Musical: Lo Speciale di Natale vedrà Joshua Bassett, Olivia Rodrigo, Matt Cornett, Sofia Wylie, Larry Saperstein, Julia Lester, Dara Reneé, Frankie Rodriguez, Joe Serafini, Mark St. Cyr e Kate Reinders coinvolti nel ricordo delle vecchie vacanze di natale con le loro famiglie. Riemergeranno dal passato i regali più imbarazzanti, i momenti più belli e le tradizioni famigliari di ognuno di loro. Questa la lista dei brani dello speciale:

“This Christmas (Hang All The Mistletoe)” – interpretata da Sofia Wylie
“The Perfect Gift” – scritta e interpretata da Joshua Bassett
“Feliz Navidad” – interpretata da Frankie Rodriguez e Joe Serafini
“The Hanukkah Medley” – interpretata da Julia Lester
“Last Christmas” – interpretata da Matt Cornett
“White Christmas” – interpretata da Larry Saperstein
“Little Saint Nick” – interpretata da Joshua Bassett e Matt Cornett
“Believe” – interpretata da Dara Reneé
“What Are You Doing New Year’s Eve” – interpretata da Kate Reinders e Mark St. Cyr
“River” – interpretata da Olivia Rodrigo
“Something In The Air” – interpretata dal cast della seconda stagione di High School Musical: The Musical: La Serie
“That’s Christmas To Me” – interpretata da Frankie Rodriguez, Kate Reinders, Julia Lester e Joe Serafini
“Christmas (Baby Please Come Home)” – interpretata da Dara Reneé


Topolino e la magia del natale

Direttamente dal 1999 un film di natale targato Topolino, che insieme ai suoi indimenticabili amici ci fa rivivere le più longeve e affascinanti storie e leggende sul Natale. La risposta alla domanda che vi state facendo è No: non è il film con Paperon de’ Paperoni e gli spiriti del natale passato, presente e futuro. ‘Canto di Natale’ è inspiegabilmente assente sulla piattaforma Disney, nonostante una candidatura ai premi Oscar nel 1984. Inspiegabile, vero?

Miracolo sulla 34° strada

Diretto da Les Mayfield, il film è il remake dell’omonima pellicola del 1947. La storia è semplice: Kris Kringle viene assunto da Macy’s, un grande magazzino, con il compito di distribuire doni ai bambini. L’immediato successo e la prontezza con cui Kris svolge il suo compito lo portano gradualmente a convincersi di essere il vero Babbo Natale. Kringle è interpretato qui da Richard Attenborough, già premio Oscar per il film Ghandi nel 1983.

Leggi anche: 31 anni fa il primo episodio de I Simpson, la serie più amata di tutti i tempi

Da leggere anche

Alberto Mutignani
Pescarese, classe 1998. Unico laureando in lettere a non aver ancora scritto la propria autobiografia. Interessi: le cose frivole, le chiacchiere a vuoto, gli scrittori comodi, il cinema popolare, i videogiochi. In un'altra vita è stato un discreto detective privato.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli