“Y: L’ultimo uomo”, la nuova serie post apocalittica di Disney Plus

Arriva il 22 settembre, nel catalogo Star di Disney plus, una nuova produzione fantascientifica basata sui fumetti originali della DC COMICS

Y: L’ultimo uomo, infatti, è nato originariamente come graphic novel, una serie a fumetti, pubblicata dalla divisione editoriale DC Vertigo e scritta da Brian K. Vaughan (Under the dome) e Pia Guerra. Il fumetto è stato pubblicato per la prima volta negli USA nel 2002 ed è composto da 60 volumi e in Italia è stato pubblicato tra il 2007 e il 2010 dalla Pianeta d’Agostini.

MyZona

Lo sviluppo per la televisione inizia nel 2019, quando il canale FX annuncia di aver ordinato la serie tv ispirata gli omonimi albi a colori. Lo show runner,inizialmente, doveva essere Michael Green (American Gods), che avrebbe dovuto curare l’adattamento insieme ad Aida Mashaka Croal(Luke Cage). Sfortunatamente, ad aprile,entrambi hanno abbandonato il progetto a causa di differenze creative con il network e sono stati rimpiazzati da Eliza Clark(Animal kingdom), che ha assunto il ruolo di show runner e produttrice, insieme a Nina Jacobson (Hunger games) e lo stesso Brian K. Vaughan.

LA TRAMA

Y: The last man, questo il titolo originale, sviluppa la sua trama in un mondo post apocalittico dove, dopo un’improvvisa catastrofe a causa di un’epidemia globale, vengono sterminati tutti gli esseri viventi di sesso maschile.Gli unici a salvarsi sono Yorick Brown (Ben Schnetzer) e la sua scimmia–cappuccino, Ampersand, che il ragazzo sta cercando di addestrare. Una volta scoperta la sua l’immunità, questo viene incaricato dal nuovo presidente degli Stati Uniti, Diane Lane (Unfaithful), di raggiungere la genetista Allison Mann (Diana Bang), in modo che possa capire come ripristinare l’ordine naturale delle cose. Sarà accompagnato nel suo viaggio da una misteriosa agente del governo, interpretata da Ashley Romans (Shameless), incaricata di proteggerlo.  

La serie segue i sopravvissuti in questo nuovo mondo. Verranno esplorate tematiche importanti, come il genere, l’etnia e la classe sociale. Il tutto accompagnato dai vari tentativi dei protagonisti di creare un nuovo mondo e una nuova società, migliore delle precedenti. 

Leggi anche “Ultimo ciak per Terence Hill sul set di Don Matteo”

La critica ha recensito positivamente Y: L’ultimo uomo, lodando le interpretazioni del cast e gli aggiustamenti, che sono stati fatti per adattare la produzione ai giorni nostri. Molte delle ambientazioni sono ormai tipiche delle serie post apocalittiche e alcune caratteristiche sono inevitabili all’interno di una serie di questo genere. Ma la base di storia originale ha concesso agli show runner una libertà creativa che ha dato alla serie una particolarità diversa rispetto alle solite produzioni fantascientifiche.

Y: L’ultimo uomo è composta da 10 episodi. Il 22 settembre saranno rilasciati sulla piattaforma Disney Plus le prime tre puntate. Mentre le successive saranno rilasciate con cadenza settimanale ogni mercoledì.

Da leggere anche

Federica Prato
Sono Federica, ho 33 anni e ho frequentato il Dams di Torino con indirizzo cinema. Da sempre appassionata di libri, fumetti, film e serie tv, sono cresciuta disegnando e scrivendo storie fin da quando ero piccola. Non appena ci sarà la possibilità non vedo l'ora di poter tornare a visitare il salone del libro e il Lucca Comics, appuntamenti da sempre segnati nella mia agenda.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli