A Milano la mostra Manga Heroes, da Tezuka ai Pokémon

La mostra Manga Heroes, da Tezuka ai Pokémo si terrà dal 9 ottobre 2021 al 2 gennaio 2022 a Milano, all’interno dello Spazio Ex Cisterne della Fabbrica del Vapore. Un grande evento espositivo dedicato al fumetto e all’animazione giapponese, che comprenderà tavole, riproduzioni e oggetti da collezione, per un viaggio attraverso la cultura nipponica.

La mostra, tra le più grandi del genere mai allestite in Italia, è a cura di Jacopo C. Buranelli con la consulenza scientifica di Fabrizio Modina. E’ realizzata da J-POP, l’etichetta dedicata al manga di Edizioni BD, insieme all’organizzazione del Comicon di Napoli e al comune di Milano. Manga Heroes vede esposte le collezioni private di 25 collezionisti italiani famosi in tutto il mondo.

MyZona

Speciale Harry Potter: per i 20 anni Londra accende le bacchette mentre J.K. Rowling pubblica il nuovo scritto : la maestra del fantasy torna con “Il maialino di Natale”

Oltre 315 personaggi protagonisti attraverso oggetti di scena e materiale originale. Circa duemila oggetti in versione 3D accompagnati da circa trecento tavole manga, tra originali, riproduzioni e prestigiose animation

In mostra ci saranno oggetti molto rari, tra giocattoli, manifesti, animation cel e altro materiale che parte dagli anni Cinquanta per arrivare sino ad oggi, con 300 tavole di manga che comprendono sia riproduzioni che originali.

Molte di queste opere vengono esposte per la prima volta al pubblico. Saranno inoltre presentate in anteprima europea anche prototipi di toys e statue non ancora disponibili sul mercato.

Leggi anche: Strappare lungo i bordi, al debutto su Netflix la nuova serie animata di Zerocalcare

La mostra si snoda attraverso un percorso diviso per colori e per tematiche, pensato per raccontare gli eroi di anime e manga in maniera trasversale. Vengono citate sia le grandi icone del passato, come L’Uomo Tigre, Gundam o Goldrake, sia quelle più recenti, come Sword Art Online, Dragon Ball, e i Pokémon.

Tra i percorsi, per la prima volta in una mostra italiana, sarà trattato anche il filone dei Tokusatsu, i film e telefilm con attori ed effetti speciali naif, rappresentati nel mondo da Godzilla, Ultraman e i Power Rangers.

Ci sarà anche spazio per il cosplay e una “otaku room”, una stanza ricostruita in loco piena di riferimenti manga, come se appartenesse a un ipotetico appassionato del tema. Animeclick è media partner della mostra.

Fonte: Animeclick

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli