La notte di Halloween: 5 cult imperdibili

La notte di Halloween è alle porte. Nonostante la grande quantità di prodotti su fantasmi, streghe e mostri che vengono confezionati ogni anno, ci sono alcuni film cult, entrati nell’immaginario collettivo, i quali incarnano perfettamente l’atmosfera che si respira durante la notte più spaventosa e affascinante dell’anno. Titoli che non possono di certo mancare all’interno di una maratona a tema Halloween che si rispetti. Vediamoli.

NIGHTMARE BEFORE CHRISTMAS (1993)

Il classico di Halloween per eccellenza. Basato su un soggetto del maestro della favola gotica Tim Burton, “Nightmare before Christmas” è diretto da Henry Selick ed è il primo film d’animazione a ricevere la nomination all’Oscar per i migliori effetti speciali. Protagonista di questa favola è il re delle zucche della Città di Halloween, Jack Skeletron. Stufo di dedicare l’intera esistenza alla festa di Halloween, Jack inizia a vagare senza meta, insieme al suo fidato cagnolino-fantasma Zero, fino ad incappare in un luogo pieno di alberi, ognuno dei quali presenta una porta incisa sul tronco rappresentante una diversa festività.

MyZona
Leggi anche: “20 film per la notte di Halloween”

Ma è una sola quella che cattura l’attenzione del simpatico scheletro, quella del Natale. Una volta aperta la porta, Jack viene catapultato nella Città del Natale, governata appunto dal barbuto Santa Claus. Rimasto totalmente affascinato da questa festività, così diversa da quella di Halloween, il protagonista inizia a studiarla nei minimi dettagli, determinato a volerla organizzare e a trasformarsi lui stesso in… Babbo Natale. Riuscirà nel suo intento?

E io Jack, Fantasma Re, son stufo ormai, e non so perché!

HOCUS POCUS (1993)

Diretto da Kenny Ortega, “Hocus Pocus” è una simpatica e divertente commedia per tutta la famiglia, incentrata esclusivamente e letteralmente sulla notte delle streghe. Difatti, protagoniste della storia, sono le tre sorelle Sanderson. Giustiziate a Salem sul finire del 1600, queste fanno ritorno sulla terra proprio nella notte di Halloween del 1994, a seguito di un’invocazione.

Determinate più che mai a restarci per l’eternità, le streghe si ritrovano in un mondo molto diverso da quello che avevano lasciato, catapultate durante la notte di Halloween colma di persone travestite da fantasmi, mostri e vampiri. Il tempo stringe e se le sorelle Sanderson non troveranno un bambino da sacrificare prima del sorgere del sole, torneranno cenere. Un gruppo di ragazzi, daranno non poco filo da torcere alle simpatiche fattucchiere.

Sento odor di frugoletti!

IL CORVO (1994)

Diretto da Alex Proyas, “The Crow” è basato sul fumetto di James O’Barr. Ambientato durante la notte di Halloween, “Il corvo” è senza dubbio conosciuto da tutti, purtroppo non soltanto per il fatto di essere un vero e proprio cult, ma anche a causa della tragedia consumatasi durante le riprese, la morte del protagonista Brandon Lee. Il film è difatti dedicato a lui e alla fidanzata, Eliza.

Eric Draven viene ucciso, insieme alla futura moglie, durante la notte del diavolo per mano di una banda di assassini. Un anno dopo il tragico evento, un corvo picchia sulla tomba di Eric, il quale, grazie al compimento di una profezia, resuscita dal regno dei morti e torna sulla terra.

Leggi anche: “Cosa guardare ad Halloween sulle piattaforme streaming”

Determinato più che mai a portare a compimento la propria vendetta, il protagonista si mette sulle tracce dei quattro balordi che spezzarono per sempre la sua vita e quella del suo grande amore. Una storia di vendetta e crudeltà, ma che pone al centro anche la forza dell’amore e della speranza.

Non può piovere per sempre.

CASPER (1995)

Il fantasma più famoso e simpatico del cinema. “Casper“, diretto da Brad Silberling, è basato sul personaggio omonimo protagonista di cartoni animati e fumetti. Ambientato in un castello abbandonato e infestato da fantasmi molto sopra le righe, il film è incentrato sulle vicende di Kat, che insieme al padre, uno psichiatra intenzionato a provare l’esistenza degli spiriti, si trasferisce nella macabra abitazione.

Halloween è però alla porte, e Kat è intenzionata a non rinunciarvi, quale luogo più adatto per organizzare la festa se non il famigerato castello? Una commedia divertente e commovente, che pone l’accento sulla forza dell’amicizia e che non può certo mancare nella lista dei cult dedicati ad Halloween.

Kat, posso tenerti con me?

DONNIE DARKO (2001)

Diretto da Richard Kelly, “Donnie Darko” è un thriller drammatico, inserito nel 2008, dalla rivista Empire, al 53° posto nella lista dei 500 migliori film di tutti i tempi. Un velo di mistero ha da sempre caratterizzato questa pellicola, nonostante critici e spettatori, nel corso degli anni, hanno tentato di fornire una chiave di lettura dell’opera, il regista non ne ha mai ufficialmente accettata nessuna.

Il film vede protagonista Donnie, un ragazzo affetto da allucinazioni, il quale durante la notte del 2 ottobre 1988 incontra un misterioso personaggio, un coniglio gigante di nome Frank. Questo gli precide la fine del mondo, la quale avverrà tra 28 giorni, 6 ore, 42 minuti e 12 secondi.

Un’aura gotica e dark caratterizza questo film, nel quale gli eventi si svolgono dal 2 al 31 ottobre, con tanto di festa di Halloween compresa. Perfetto, dunque, da gustare durante la notte delle streghe.

Perché indossi quello stupido costume da coniglio? Perché indossi quello stupido costume da uomo?

Da leggere anche

Malaika Sanguanini
Ok, amo il cinema. Fin da quando, da bambina, restavo a bocca aperta davanti al Gladiatore o al Frankenstein di Mary Shelley mentre gli altri si entusiasmavano per i cartoni animati. Dopo una laurea in Scienze dell’educazione e anni di lavoro nel settore, ho lasciato tutto dopo la seconda laurea in Scienze della comunicazione per fare ciò che amo di più: scrivere di cinema. Tarantino, l’enfant prodige Xavier Dolan e l’aura onirica di David Lynch sono punti di riferimento. Amo la scrittura perché, Bukowski docet, “scrivere sulle cose mi ha permesso di sopportarle”.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli