Golden Globes 2021: Andra Day è la miglior attrice drammatica

É Andra Day la migliore attrice drammatica dei Golden Globes 2021 per la sua interpretazione in The United States vs. Billie Holiday in cui interpreta la leggendaria cantante jazz Billie Holyday. Ha avuto la meglio su Viola Davis (Ma Rainey’s Black Bottom), Frances McDormand (Nomadland), Carey Mulligan (Promising Young Woman) e Vanessa Kirby (Pieces of a Woman) anche loro candidate nella categoria “miglior attrice protagonista in un film drammatico”.

L’edizione 2021 dei Golden Globes sarà ricordata a lungo per essere la prima edizione a tenersi durante una pandemia mondiale. Un anno particolare che, senza sale cinematografiche, ha spostato l’intrattenimento sulle piattaforme on demand come Netflix, Amazon studios, Focus Features, Searchlight Pictures e Sony Pictures.

MyZona

Leggi anche: Golden Globes: Nomadland è il miglior film drammatico

Leggi anche: Golden Globes: Chadwick Boseman è il miglior attore drammatico (postumo)

Da leggere anche

Federico Rapini
Nato a Roma grazie alle notti magiche di Italia 90, si laurea in Lettere con indirizzo storico all’Università di Roma “Tor Vergata”. Cresciuto tra la passione per la Roma ed i libri di Harry Potter punta ad una nuova laurea in Filologia. Ancora deve capire se essere un Grifondoro o il nuovo Totti

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli