Freud, Netflix svela la data d’uscita della serie ispirata al padre della piscanalisi

Lunedì 23 marzo 2020 è il giorno di debutto su Netflix di Freud, serie tv sul fondatore della psicanalisi. Vediamo insieme il trailer e scopriamo i dettagli di questa nuova produzione!

Ambientata nel 1886 a Vienna, la serie vede protagonista un giovane Sigmund Freud, interpretato da Robert Finster, coinvolto in una cospirazione omicida che toccherà l’intera Austria. Il padre della psicoanalisi, le cui teorie rivoluzionare vengono accolte con disapprovazione da una società impreparata a quello che sarà uno sconvolgimento radicale nel campo medico-scientifico, sarà parte attiva nelle indagini che vedono coinvolto un pericoloso serial killer. Insieme a una medium e un ispettore di polizia, Freud cercherà di risolvere il caso.

MyZona

Thriller arricchito da una forte componente psicologica, si propone di “mostrare un Freud inedito e mai visto prima: un uomo in cerca di riconoscimento, intrappolato tra due donne, tra ragione e istinto”, come spiega il regista Marvin Kren inseme agli sceneggiatori della serie Benjamin Hessler e Stefan Brunner. Sono previste otto puntate per la prima stagione, prodotta dalla ZDF Enterprises, Satel Film di Vienna e Bavaria Fiction.


Da leggere anche

Eleonora Lippa
Studentessa di traduzione editoriale, innamorata della Spagna, del cinema italiano e delle parole di Alberto Moravia, coglie al volo la possibilità di uscire dalla suo comfort zone e visitare tutto ciò che è possibile. Gingerness e arrosticini come unico credo.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli