La figlia di Chris Cornell dona 20mila dollari a una Ong: “Come mio padre, darò voce a chi non ne ha”

Un atto di beneficenza vero, sentito, profondo, che arriva dritto dal cuore, quello di Toni Cornell, figlia del mai troppo amato Chris, cantante e chitarrista di Soundgarden, anche noto per aver militato negli Audioslave. L’adolescente, 15 anni, era molto legata al padre con cui condivideva anche l’amore per la musica. Proprio con lui, circa tre anni fa, ha registrato una cover di “Nothing Compares 2 U” di Prince.

Parte dei proventi (circa 20mila dollari) sono stati donati in beneficenza, alla International Rescue Committee, Ogn attiva nel sostenere la causa dei profughi siriani. Lo rende noto la stessa Toni Cornell mediante il proprio profilo Instagram.

MyZona

Leggi anche: Lontano da schemi e filtri, i Meganoidi presentano il nuovo album “Mescla”

”Niente può essere paragonato a te. Manterrò la promessa e parlerò sempre a favore di chi non ha una voce. Oggi sto donando 20mila dollari ottenuti dai proventi della nostra cover di “Nothing Compares 2 U” alla IRC. Sono orgogliosa e onorata di portare avanti la tua eredità. Ti voglio bene, mi manchi”.

Da leggere anche

Federico Falcone
Fondatore e direttore responsabile del magazine The Walk Of Fame. Nato e cresciuto in Abruzzo, è diventato giornalista pubblicista dopo aver completato gli studi in Giurisprudenza. Appassionato di musica, cinema e teatro, avrebbe sempre voluto essere il Will Smith di Indipendence Day o, tutt'al più, Aragorn de "Il Signore degli Anelli". Vola basso.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli