Sulle Tracce del Drago al via la 13esima edizione all’Aquila: il programma

Il mondo dei nerd è una scatola magica dove confluiscono esperienze e passioni, socialità e aggregazione, voglia di sognare e di allontanarsi dal grigiore della quotidianità. Ora più che mai, infatti, è un universo nel quale immergersi con curiosità e interesse ma, soprattutto, con l’apertura mentale giusta per vivere nella totale libertà da pregiudizi e stereotipi che incatenano la necessità di essere se stessi.

Perché i colori, le forme, le immagini dei cosplayers e dei giochi da tavolo bene si coniugano con laboratori e workshop di approfondimento inerenti ad argomenti che di nicchia hanno solo l’accezione negativa che qualcuno vuole attribuirgli come etichetta. Il mondo del fantasy è un multiverso mainstream. Ultra mainstream in alcuni casi. Netflix, Disney Plus e Amazon Prime Video, i colossi dello streaming, hanno puntato tutto su alcune delle serie tv più viste di sempre, o che lo saranno: da “Stranger Things” a “Il Signore degli Anelli – gli Anelli del potere“, passando per la ultraremunerativa saga Marvel.

Il mondo del fantasy è reale, come lo sono i sogni e le passioni che, molto spesso, danno senso alla nostra vita riempiendola fino all’orlo.

Sulle Tracce del Drago: l’intervista a Salvatore Santangelo, ideatore e direttore artistico del festival

Nella tredicesima edizione del festival “Sulle Tracce del Drago“, tutto ciò si animerà, prenderà vita e proietterà sull’Aquila, location della manifestazione, una tre giorni di full immersion con mostre, conferenze, laboratori, musica, film, cosplay e giochi di ruolo.

L’edizione 2022 ospiterà anche una piazza d’armi con esibizioni dei maestri della scherma, l’arte della spada tradizionale, Tra gli ospiti musicali si segnalano Giorgio Vanni e dj Osso.

Fa discutere la partecipazione di Elisa Esposito, la “professoressa” di corsivo, fenomeno che spopola su TikTok, attesa nella serata inaugurale: classe 2003, conta numerosissimi follower anche e soprattutto grazie ad alcuni video in cui, come le professoresse a lezione, dà indicazioni su come “parlare” in corsivo.

Il sindaco dell’Aquila (sede della manifestazione) Pierluigi Biondi e l’assessore Manuela Tursini hanno presentato la kermesse a palazzo Fibbioni sottolineandone l’importanza come evento sociale e culturale, mentre Virginia Como ha illustrato il programma di quest’anno. Ecco gli appuntamenti da oggi fino a domenica previsti all’Emiciclo

IL PROGRAMMA

Venerdì 2 Settembre 

Ore 16:00 Inaugurazione con le autorità

Spettacolo dei bandierai dei 4 Quarti

Dimostrazione armi ad avancarica e da assedio a cura della Compagnia Rosso D’Aquila

Dalle ore 16:00 Area ludica by Playadice (attiva tutto il giorno): gioco libero + area grandi classici – Interno Emiciclo

Ore 17:00 Torneo Keyforge a cura di Lost Dungeon – Interno Emiciclo

Ore 17:00 One Shot di Call of Cthulhu (master: Davide Como) – Interno Emiciclo

Ore 17:00 One Shot di Not the End: La Dalia Nera (master Antonio Corsi) – Interno Emiciclo

Ore 17:00 “The Ring of Power” live painting by Diggi – Colonnato dell’Emiciclo

Ore 17:00 The Chess Queen – Il Maestro di Scacchi Valeria Martinelli sfida 10 avversari in contemporanea – Colonnato dell’Emiciclo

Ore 17:00 Introduzione allo Shod? (l’arte della calligrafia giapponese) e alla lingua giapponese a cura dell’associazione Giappone in Abruzzo – Giardino d’Inverno

Ore 17:00 – 19:00 Maratona Cannarsi – Takahata Isao, da manga ad anime (un percorso stilistico) – Palco Villa Comunale

Ore 17:45 Workshop di Shod? a cura dell’Associazione Giappone in Abruzzo, con Ayami Noritake – Giardino d’Inverno

Ore 18:30 – 20:00 Noi Siamo Samuel Stern a cura di Luca di Giacomantonio – Giardino d’Inverno

Ore 19:30 Dimostrazione armi ad avancarica e da assedio a cura della Compagnia Rosso D’Aquila – Villa Comunale

Ore 20:30 Poison Garden – Palco Emiciclo

Ore 22:00 “A lezione di corsivo con Elisa Esposito” – Palco Emiciclo

Ore 23:30 Dj Osso – Palco Emiciclo

Sabato 3 Settembre

Ore 9:45 Singolar Tenzone: dal duello alla scherma storica a cura di Elena Scarsella e Daniele Pirozzi della Sala d’Armi Achille Marozzo – Palco Villa Comunale

Dalle ore 10:00 Area ludica by Playadice (attiva tutto il giorno): gioco libero + area grandi classici + 25° anniversario “Tana dei Goblin” – Giardino d’Inverno

Ore 10:00 – 11:00 Non sapete leggere, guardate un cartone animato a cura di Delli Mellow – Palco Villa Comunale

Ore 11:00 Torneo Yu-Gi-Ho! a cura di Lost Dungeon – Interno Emiciclo

Ore 11:00 Introduzione allo Shod? (l’arte della calligrafia giapponese) e alla lingua giapponese a cura dell’Associazione Giappone in Abruzzo – Giardino d’Inverno

Ore 11:00 – 11:30 Sara Salini presenta il libro “Il Risveglio dell’Amazzone”, intervistata da Giulio Bulzomì – Palco Villa Comunale

Ore 11:00 – 12:30 Dragonstory: Alina incontra il Drago Bianco – Laboratorio per bambini 5 / 9 anni a cura di Marina Rivera (illustratrice e autrice)

Ore 11:30 – 12:00 La storia del mondo in 100 Wargames a cura di Mauro Faina – Palco Villa Comunale

Ore 11:45 Workshop di Chigiri-e (arte della carta giapponese) a cura dell’Associazione Giappone in Abruzzo, con Ayami Noritake – Giardino d’Inverno

Ore 12:00 -13:00 Dalla scherma medievale alla scherma moderna – a cura di Andrea Tozzi della Compagnia Rosso d’Aquila con Elena Scarsella e Daniele Pirozzi della Sala d’Armi Achille Marozzo e Gino Lucrezi del Club Scherma L’Aquila 99 – Palco Villa Comunale

Ore 13:15 Dimostrazione armi ad avancarica e da assedio a cura della Compagnia Rosso D’Aquila – Villa Comunale

Ore 14:45 Singolar Tenzone: dal duello alla scherma storica a cura di Elena Scarsella e Daniele Pirozzi della Sala d’Armi Achille Marozzo – Palco Villa Comunale

Ore 15:00 Pre Release Dominaria Unita – Magic: The Gathering a cura di Grande Inverno – Interno Emiciclo

Ore 15:00 – 16:00 Dal Passato al presente: valore didattico e formativo del Wargame a cura di Riccardo Masini – Palco Villa Comunale

Ore 16:00 Torneo D&D (master: Emanuele Esposito, riferimento Antonio Marottoli) – Interno Emiciclo

Ore 16:00 – 17:00 Cannarsi + Delli Mellow + Dr. Antiaccademico – I Rischi e le Virtù della fruizione della narrativa di fantasia – Palco Villa Comunale

Ore 16:00 – 17:30 Dragonstory: Alina incontra il Drago Blu – Laboratorio per bambini 5 / 9 anni a cura di Marina Rivera (illustratrice e autrice)

 Ore 17:00 – 18:00 Presentazione libro game di Alberto Orsini “La Maschera di Celestino V” – Palco Villa Comunale

Ore 18:00 Introduzione allo Shod? (l’arte della calligrafia giapponese) e alla lingua giapponese a cura dell’Associazione Giappone in Abruzzo – Giardino d’Inverno

Ore 18:15 Dimostrazione armi ad avancarica e da assedio a cura della Compagnia Rosso D’Aquila – Villa Comunale

Ore 18:45 Workshop di Shod? a cura dell’Associazione Giappone in Abruzzo, con Ayami Noritake – Giardino d’Inverno

Ore18:45 Introduzione di Gualtiero Cannarsi allo spettacolo “Howl e la maledizione della Strega” – Palco Emiciclo

Ore 19:00 Compagnia teatrale Il Cerchio e Scuola di Teatro Drama presenta “Howl e la maledizione della Strega” – Palco Emiciclo

Ore 20:00 Gualtiero Cannarsi – Riflessioni a caldo con il pubblico – Palco Emiciclo

Ore 21:00 Fiore di Luna – Palco Emiciclo

Ore 22:00 Giorgio Vanni – Palco Emiciclo

Ore 24:00 Dj set by Lorenzo Baglioni- Palco Emiciclo

Domenica 4 Settembre 

Ore 9:45 Singolar Tenzone: dal duello alla scherma storica a cura di Elena Scarsella e Daniele Pirozzi della Sala d’Armi Achille Marozzo – Palco Villa Comunale

Dalle ore 10:00 Area ludica by Playadice (attiva tutto il giorno): gioco libero + area grandi classici – Giardino d’Inverno

Ore 10:00 – 13:00 Animazione per bambini 6+ a cura delle Ludoteca Comunale “Il Piccolo Mondo” – Area antistante il Palco Emiciclo

Ore 10:00 – 11:00 Conferenza “Tra Stuntman e Vita Reale” con Gabriele Domenighini – Presenta Giulio Bulzomì – Palco Villa Comunale

Dalle ore 11:00 Torneo Dragon Ball Card Game a cura di Lost Dungeon – Interno Emiciclo

Ore 11:00 Introduzione allo Shod? (l’arte della calligrafia giapponese) e alla lingua giapponese a cura dell’Associazione Giappone in Abruzzo – Giardino d’Inverno

Ore 11:00 – 13:00 Maratona Cannarsi –  Miyazaki Hayao, dai manga agli anime (un percorso personale) – Palco Villa Comunale

Ore 11:45 Workshop di Chigiri-e (arte della carta giapponese) a cura dell’Associazione Giappone in Abruzzo, con Ayami Noritake – Giardino d’Inverno

Ore 13:15 Dimostrazione armi ad avancarica e da assedio a cura della Compagnia Rosso D’Aquila – Villa Comunale

Ore 14:30 – 16:30 Manga e fumetto occidentale a confronto a cura di Midori – Giardino d’Inverno

Dalle ore 15:00 Torneo di Magic: The Gathering Modern a cura di Grande Inverno – Interno Emiciclo

Ore 15:30 Singolar Tenzone: dal duello alla scherma storica a cura di Elena Scarsella e Daniele Pirozzi della Sala d’Armi Achille Marozzo – Palco Villa Comunale

Ore 15:00 Conferma iscrizioni Gare Cosplay – Info Point

Ore 16:00 Ritrovo cosplayer e sfilata – Palco Villa Comunale

Ore 16:30 Gara Cosplay – Palco Villa Comunale

Ore 18:00 Introduzione allo Shod? (l’arte della calligrafia giapponese) e alla lingua giapponese a cura dell’Associazione Giappone in Abruzzo – Giardino d’Inverno

Ore 18:45 Workshop di Shod? a cura dell’Associazione Giappone in Abruzzo, con Ayami Noritake – Giardino d’Inverno

Ore 19:00 circa Dimostrazione armi ad avancarica e da assedio a cura della Compagnia Rosso D’Aquila (durante la pausa della Gara Cosplay) – Villa Comunale

Ore 19:30 Proiezione corto “The First of Them” e “Fallen Stars” a cura di Gabriele Domenighini – Giardino d’Inverno

Ore 21:30 “Dream” – Il Musical – Palco Emiciclo

Ore 23:00 Cartoni per Caso – Palco Emiciclo

Articolo precedenteOne Piece Film: Red: in anteprima nazionale al Lucca Comics & Games 2022
Articolo successivo“Bigger Than Me”, il nuovo singolo di Louis Tomlinson
Giornalista, docente di lingue straniere, tra le collaborazioni l’agenzia Ansa e il Centro (testata ex gruppo L’Espresso-Finegil Editoriale). In passato ha lavorato a Parigi e Milano con Eurosport e Canal +. Come blogger, oltre ad aver seguito vari eventi sportivi internazionali, dalle Universiadi (in Europa e in Asia) alla Race Across America – la folle corsa ciclistica da un capo all’altro degli Stati Uniti – ha condotto alcune inchieste sull’immigrazione con reportage in Italia, Romania e Marocco. Nel 2007 ha vinto il premio giornalistico Polidoro. Nel 2016 ha firmato “New York, Andalusia del Cemento – il viaggio di Federico García Lorca dalla terra del flamenco alle strade del jazz” (Aurora edizioni), l’anno successivo Lithium 48, sempre per la stessa casa editrice.