“Some Days”: uscito in digitale l’album debutto di Dennis Lloyd

Dopo il successo del singoloNeverminde un periodo difficile e tumultuoso, l’artista multi-platino Dennis Lloyd ha pubblicato il suo album di debutto “Some Days, già disponibile in digitale.

In “Some Days” Dennis esplora il lato più profondo del suo animo, raccontando la sua storia dall’esordio con la Hit Nevermind fino ad oggi, sempre alla ricerca del vero scopo della sua vita.

MyZona

Caratterizzato da sonorità soul, accordi malinconici, ritornelli incisivi, e testi pieni di onestà, il disco rivela allo stesso tempo le passioni e i tormenti dell’artista. La sua voce sofferente e la tromba jazz enfatizzano ulteriormente i suoi sentimenti.

Leggi anche: ““A Vigevano Jazz”: il 5 luglio Cochi Ponzoni ed Emilio Soana portano in scena “Bird lives!””

Questo album parla del mio viaggio – spiega Dennis – dei miei dubbi, delle mie paure e delle mie domande, che poi sono quelle che tutti si pongono. Sono solo un ragazzo di Tel Aviv o un artista che gira il mondo? Questo album parla di come sto cercando di capire come voglio vivere la mia vita.

La mia vita è cambiata radicalmente dal successo di “Nevermind – aggiunge il cantante– L’ultimo tour che ho fatto nel 2019 ha spezzato qualcosa dentro di me. Ho dovuto prendermi una pausa. Ho finalmente avuto il tempo di riflettere sugli ultimi cinque anni della mia vita, pormi le domande più difficili e affrontare i miei sentimenti e pensieri più profondi. Spero che la mia musica possa aiutare anche gli altri a stare meglio e a trovare le risposte che stanno cercando.

DENNIS LLOYD

“Some Days” è stato anticipato dal coinvolgente singolo The Wayche, caratterizzato da un ritmo incalzante, invita a riflettere sul bisogno di equilibrio tra successo e semplicità.

Prodotto da Kygo e Dennis, il brano è stato scritto in un elegante studio di Las Vegas, ma è stato ultimato tra la natura selvaggia della giungla della Colombia. Un contrasto surreale che rappresenta perfettamente l’esperienza degli ultimi anni di Dennis e che ha ispirato il resto dell’album.

L’artista celebrerà l’uscita di “Some Days” con due concerti (sold out) alla Menora Mivtachim Arena di Tel Aviv. La performance di sabato 3 luglio sarà trasmessa in live streaming per i fan di tutto il mondo, con una replica prevista per l’8 luglio. Per tutte le informazioni si può visitare il sito Dennis Lloyd (dennislloydmusic.com)

UN PO’ DI BIOGRAFIA

Dennis Lloyd è cresciuto a Tel Aviv e si è appassionato fin da bambino alla musica e in particolare alla tromba, per la potenza e la bellezza del suo suono. Ispirato da artisti come Audioslave e Linkin’ Park e incoraggiato dal suo insegnante a frequentare la scuola di musica Thelma Yellin, dove ha raggiunto un ottimo livello di abilità artistica e creatività, a 22 anni viaggia in un remoto angolo della Thailandia alla ricerca della sua identità musicale.

Leggi anche: “Borgo in Rock Fest: definiti gli artisti della 1a edizione”

La brutta fine di una relazione ispira il suo primo singolo “Nevermind”, un’appassionata dichiarazione di amore e desiderio accompagnata da un ritmo accattivante e dal suono melodico della chitarra. La canzone ha riscosso un’enorme successo in tutto il mondo, scalando le classifiche radiofoniche europee e americane.

Successivamente Dennis, dopo un tour mondiale, che includeva le esibizioni dal vivo al Coachella, al Governor’s Ball e al Firefly Festival, si è preso una pausa per riscoprire se stesso e i propri obiettivi artistici.

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli