Peaky Blinders: rivelata la possibile data di uscita della sesta stagione

Fino a questo momento il successo di Peaky Blinders è stato inarrestabile. L’appeal sul grande pubblico anche, al tal punto che anche gli usi e costumi della nota serie tv sono entrati nel quotidiano. L’esempio più lampante è quello di David Beckham; l’ex stella di Manchester United e Real Madrid, dopo aver ammesso di essere un fan sfegatato della serie, ha deciso di commercializzare una linea di abbigliamento ispirata a Tom Shelby e compagnia bella dal titolo “The Garrison Tailors“.

In tutto il mondo si moltiplicano gli apprezzamenti per le vicende dei fratelli Shelby ma, cosa ancora più rilevante, cresce l’attesa per la sesta stagione, quella che, secondo i bene informati, dovrebbe chiudere la serie e consegnarla alla storia.

Le riprese dovrebbero iniziare il prossimo 11 febbraio 2020 e le location designate per le scene sono Liverpool e alcune zone della Scozia. Produttore e sceneggiatore della sesta serie sarà ancora una volta Steven Knight mentre in cabina di regia troveremo Anthony Byrne.

Fonti accreditate vedrebbero la data di uscita sulla BBC nel 2021, anche se non è opportuno porre termini assoluti, essendo che si tratta di ipotesi. L’emittente britannica ha però l’esclusiva sulla messa in onda: gli episodi della stagione, infatti, verranno trasmessi su Netflix solo in un secondo momento.

Articolo precedenteA 15 anni Millie Bobby Brown è tra le attrici più pagate di Hollywood
Articolo successivoIl destino come crocevia delle nostre vite, Buffa spiega “Il rigore che non c’era”
Fondatore e direttore responsabile del magazine The Walk Of Fame. Nato e cresciuto in Abruzzo, è diventato giornalista pubblicista dopo aver completato gli studi in Giurisprudenza. Appassionato di musica, cinema e teatro, avrebbe sempre voluto essere il Will Smith di Indipendence Day o, tutt'al più, Aragorn de "Il Signore degli Anelli". Vola basso.