Napoli Città Libro, al via la terza edizione con 120 eventi a Palazzo Reale: dal 1 al 4 luglio 2021

Dalla Lombardia alla Sicilia, quattro giorni ricchi di appuntamenti targati da editori campani e da grandi gruppi come Mondadori, Feltrinelli, Einaudi, Giunti. Più di 90 espositori provenienti da ogni parte d’Italia, con oltre 120 eventi. Stiamo parlando di “Napoli Città Libro”, la fiera del libro dedicata all’editoria, che si terrà dal 1° al 4 luglio 2021 a Palazzo Reale, in Piazza del Plebiscito.

Per la sua terza edizione, il tema della fiera sarà “Passaggi”. La fiera è promossa e finanziata dalla Regione Campania attraverso la Scabec. Sarà itinerante e toccherà anche altre città campane, quali Salerno, Caserta, Benevento ed Avellino.

MyZona

Leggi anche: Cracking Art: ad Avezzano arriva la mostra mondiale con sculture in plastica riciclata

“Rendiamo permanente la fiera del libro a Napoli, immaginiamo di farla crescere come uno degli eventi nazionali ed europei in questo campo. Partiamo in maniera molto sobria, ma partiamo con questa grande ambizione, ed è uno degli eventi che arricchiscono il panorama di iniziative culturali di Napoli e della Campania”, asserisce il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca alla conferenza stampa di presentazione di “Napoli Città Libro”.

Leggi anche: Museo Cappella Sansevero, patrimonio artistico di Napoli

L’evento sarà dedicato a Luis Sepúlveda, grande scrittore cileno venuto a mancare il 16 aprile 2020 e che proprio l’anno scorso sarebbe stato uno degli ospiti più importanti. Si tratta di un bellissimo progetto di ripartenza che vede la collaborazione e la partecipazione di tanti editori, associazioni e festival che da molto tempo si impegnano per promuovere la cultura della lettura.

Gli eventi, però, saranno anche online, non solo in presenza ed il programma proporrà incontri e riflessioni su tematiche di attualità con la partecipazione di scrittori, giornalisti, studiosi, narratori, saggisti e, ovviamente, ci saranno migliaia di libri.

Leggi anche: Sguardo intimo su Frida Kahlo: al Pan di Napoli la mostra sull’artista messicana

Tra gli ospiti d’eccezione: lo scrittore siriano e dissidente politico Yassin al-HajSaleh, il cantante Raiz, il virologo Andrea Crisanti, tutto il cast della soap opera “Un posto al sole”, The Jackal e poi ancora Marisa Laurito, Maurizio De Giovanni, Lorenzo Marone, Pino Imperatore, Gennaro Sangiuliano, Filippo La Porta, Peppe Barra, Maria Bolignano, M’Barka Ben Taleb, Ritanna Armeni, Massimo D’Alema, Gino Rivieccio, Antonio Franchini, Carmen Pellegrino, Gigi Marzullo, Riccardo Nencini.

Gli eventi si terranno nel pieno rispetto della normativa anti-Covid presso tre sale di Palazzo reale ribattezzate per l’occasione con il nome delle isole Covid free (Sala Capri, sala Procida, Sala Ischia in omaggio ai risultati della politica sanitaria della Regione) e poi ci saranno la Sala teatro di corte, la Sala premio Napoli presso la sede della fondazione e la bellissima terrazza del Teatro di San Carlo. Negli stessi giorni sono previste specifiche iniziative anche presso l’emeroteca Tucci, tra le altre iniziative una mostra di carteggi inediti di Mario Missiroli, uno dei grandi della storia del giornalismo in Italia e un convegno dedicato alla figura di Floriano Del Secolo. Non mancheranno musica, spettacoli teatrali ed incontri con gli autori.

Per maggiori dettagli e informazioni, visitare il sito: https://www.napolicittalibro.it/

di Teresa Uomo

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli