“Loro”: il “The Others” italiano di Roberto Cotroneo

“Il racconto ci aveva tenuti attorno al focolare col fiato sospeso, ma a parte l’ovvia osservazione ch’esso era raccapricciante, come doveva essere una strana storia narrata la vigilia di Natale in una vecchia casa, non ricordo che suscitasse alcun commento finché qualcuno disse ch’era quello il primo caso in cui s’imbatteva d’una simile esperienza toccata a un fanciullo.” Giro di vite – Henry James

Ricordate tutti quel famosissimo film firmato Alejandro Amenàbar con Nicole Kidman, in cui la tensione è così palpabile, da farti restare con gli occhi incollati allo schermo fino ai titoli di coda? Beh, The Others è tornato, ma in veste diversa. Roberto Cotroneo ci presenta così Loro, il suo nuovo romanzo che prende ingredienti, atmosfere e leggende da qualche classico della letteratura e del cinema.

MyZona

Siamo a Roma. Margherita B. È la nostra protagonista, una ragazza che ha appena completato gli studi in Australia, ed è pronta a tornare un po’ indietro nel tempo, seguendo le orme di una Jane Eyre moderna: viene incaricata da una ricca famiglia romana, di occuparsi, come istitutrice vera e propria, delle piccole Lucrezia e Lavinia. Le due gemelle sono molto dotate, identiche in tutto e per tutto, anche per i genitori, dagli occhi carismatici come quelli del padre…

Da far sfondo a queste lezioni, una casa a dir poco originale e unica: una villa immersa nel verde della campagna, dai muri di vetro e piena di oblò pronti ad inquadrare punti precisi della campagna romana. Una famiglia e un lavoro, per Margherita, apparentemente perfetto…eppure mai fidarsi delle apparenze, della calma piatta e della tranquillità eccessiva che a volte ci circonda. Perché molto spesso il Male si rifugia proprio dove il Bene non lascia dubbi.

Leggi anche: “Vivere con l’accento”, il primo libro di Manuela Galliè

I veri protagonisti del romanzo, però, sono Loro. Quando le due gemelle ammettono di vedere dei fantasmi, di saperli evocare e di controllarli, la storia ha finalmente inizio. Ci troviamo davanti ad una struttura narrativa che omaggia il romanzo gotico di un passato mai dimenticato. Henry James, Edgar Alla Poe, Shirley Jackson: maestri espressi e citati fra le righe di Cotroneo con grande maestria e consapevolezza.

La narrazione si sviluppa su due livelli: da una parte abbiamo l’introduzione alla storia da parte di un narratore che ci informa di una lettera ricevuta proprio da una certa Margherita B. che ci narra di fatti ed eventi terribili accaduti nell’estate del 2018, dall’altra parte la storia vera e propria, che ci catapulta in questa villa misteriosa, unica, dagli abitanti altrettanto originali. E non solo quelli visibili a tutti.

Una storia di fantasmi vera e propria, che come tutte non ci vuole far impaurire dell’ignoto fine a se stesso, ma che ci mostra come il vero “mostro” sia proprio dentro di noi. I colpi di scena non mancano, che rendono la trama ancor più incalzante ed elettrizzante.

Leggi anche: “Cinema d’Estate”: Un mercoledì da leoni

Personalmente l’ho letto con un piacere immenso, che mi ha riportato a quegli scritti classici che tanto mancano in questi tempi un po’ oscuri. Grazie a Roberto Cotroneo, per quest’omaggio al gotico che ha saputo rendere al meglio. Tutte quelle sensazioni di ansia, paura, terrore che ci legano imprescindibilmente ai personaggi della storia, sono emozioni sane, che ci tengono con il naso incollato alle pagine, fino all’ultima riga, fino al colpo di scena finale. Preparatevi ad immergervi in una ghost story tutta italiana.

“Loro cosa vogliono da voi?” Chiesi. “Prima ci fu un lungo silenzio.E poi solo poche parole: “Niente. Loro ci obbediscono. Questo conta.” Loro – Roberto Cotroneo

Titolo: Loro

Autore: Roberto Cotroneo

Data di pubblicazione: giugno 2021

Casa Editrice: Neri Pozza

Pagine e Prezzo: pp. 192, € 16,15 (cartaceo), € 8,99 (ebook)

Photocredit by Martina Carnevale @Tastingbooks

Da leggere anche

Martina Carnevale
Sono Martina, sommelier da parecchi anni e appassionata di enogastronomia ma soprattutto di tutto quello che riguarda la lettura ( e scrittura!). Amo viaggiare, il mondo del cinema e tutte quelle esperienze che possano arricchirmi.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli