L’arte non si ferma, in Abruzzo il teatro va in tv

Iniziano le trasmissioni del teatro in tv con gli spettacoli del progetto “L’arte non si ferma” del Teatro Stabile d’Abruzzo, da giovedì 25 febbraio, tutte le settimane alle ore 22,30, su Rete 8 e da domenica 28 febbraio, tutte le settimane alle ore 18, su La QTV.

“L’arte non si ferma” è il progetto voluto dal direttore del Tsa Giorgio Pasotti per sostenere il lavoro di attori e tecnici teatrali che, anche a teatri chiusi, sono in prova per allestire spettacoli che andranno in scena appena si potranno riaprire i sipari. Circa venti compagnie che lavorano nel territorio abruzzese partecipano a questa prima fase del progetto e tantissime sono le proposte arrivate a testimonianza della vitalità di un territorio che trova nella cultura una delle principali leve di ripresa e rinascita.

MyZona

In questi giorni nel Teatro Comunale di Ortona, messo a disposizione dalla Amministrazione Comunale, si stanno effettuando le registrazioni di dieci allestimenti con i quali verranno realizzate le prime dieci trasmissioni televisive sui canali di Rete 8 e La QTV, sensibili e generosi media partner dell’iniziativa.

Ogni giovedì alle ore 22,30 su Rete 8 e ogni domenica alle 18,00 su La QTV, il pubblico potrà rivivere l’emozione teatrale che speriamo poter riportare presto dal vivo.

Gli spettacoli sono adattati al linguaggio televisivo da Vincenzo Olivieri e sono prodotti dal Teatro Stabile d’Abruzzo in collaborazione con le compagnie Teatro Immediato, Teatro del Sangro, Compagnia dell’Alba, Associazione Ricordo, Lanciavicchio, Accademia del Musical Theatre, Fantacadabra, Cuntaterra, Pupi Italici, New sound and beyond, Il fiume e la memoria.

“L’arte non si ferma è un progetto sul quale investiamo molto”, dice Giorgio Pasotti, “e che crediamo sia una buona pratica replicabile in tutta Italia, è compito del Teatro Pubblico sostenere il lavoro degli attori e dei tecnici, categorie di lavoratori essenziali per la vita delle nostre comunità. Appena potremo andare in scena siamo pronti con circa venti spettacoli, i primi di questo capitolo del nostro progetto artistico che vuole essere continuativo per dare modo di collaborare con lo Stabile al maggior numero di compagnie possibili. Cerchiamo di conservare il rapporto con il nostro pubblico attraverso il mezzo televisivo, devo ringraziare Rete 8 e La QTV che ci danno la possibilità di raggiungere gli spettatori che non possono raggiungerci in teatro. La nostra arte è in presenza ma vogliamo conservare la frequentazione con gli spettatori e questo ci sembra un buon metodo.”

“Un progetto che salda ancor di più i rapporti con le compagnie del territorio abruzzese e che ne crea di nuovi, dice Giorgio Iraggi, direttore amministrativo del Tsa. Siamo orgogliosi di poter lavorare comunque in questo periodo così difficile, ribadendo il ruolo di incubatore dello Stabile e di riferimento per l’intero mondo culturale che opera nel nostro territorio.”

CAPRO’ con EDOARDO OLIVA
su Rete 8 il 25/02/21 ore 22,30 su La QTV il 28/02/21 ore 18,00

TANOS regia di STEFANO ANGELUCCI MARINO
su Rete 8 il 4/03/21 ore 22,30 su La QTV il 07/03/21 ore 18,00

NUNSENSE con La COMPAGNIA DELL’ALBA
su Rete 8 il 11/03/21 ore 22,30 su La QTV il 14/03/21 ore 18,00

ALL’UMOR NON SI COMANDA regia di FABRIZIO POMPEI
su Rete 8 il 18/03/21 ore 22,30 su La QTV il 21/03/21 ore 18,0
0

FONTAMARA regia di ANTONIO SILVAGNI
su Rete 8 il 25/03/21 ore 22,30 su La QTV il 28/03/21 ore 18,00

IL MONDO ALLA ROVESCIA con SILVANO TORRIERI
su Rete 8 il 01/04/21 ore 22,30 su La QTV il 04/04/21 ore 18,00

IL GATTO CON GLI STIVALI regia di MARIO FRACASSI
su Rete 8 il 08/04/21 ore 22,30 su La QTV il 11/04/21 ore 18,00

DOVE NACQUE ITALIA regia di MARCELLO SACERDOTE e GIROLAMO BOTTA
su Rete 8 il 15/04/21 ore 22,30 su La QTV il 18/04/21 ore 18,0
0

NON DITELO ALLE STELLE regia di FEDERICA VICINO
su Rete 8 il 22/04/21 ore 22,30 su La QTV il 25/04/21 ore 18,00

SE QUESTA È UN’INFANZIA regia di MILO VALLONE
su Rete 8 il 29/04/21 ore 22,30 su La QTV il 02/05/21 ore 18,00

Da leggere anche

Fabio Iulianohttp://www.fabioiuliano.it
Giornalista, docente di lingue straniere, tra le collaborazioni l’agenzia Ansa e il Centro (testata ex gruppo L’Espresso-Finegil Editoriale). In passato ha lavorato a Parigi e Milano con Eurosport e Canal +. Come blogger, oltre ad aver seguito vari eventi sportivi internazionali, dalle Universiadi (in Europa e in Asia) alla Race Across America – la folle corsa ciclistica da un capo all’altro degli Stati Uniti – ha condotto alcune inchieste sull’immigrazione con reportage in Italia, Romania e Marocco. Nel 2007 ha vinto il premio giornalistico Polidoro. Nel 2016 ha firmato “New York, Andalusia del Cemento – il viaggio di Federico García Lorca dalla terra del flamenco alle strade del jazz” (Aurora edizioni), l’anno successivo Lithium 48, sempre per la stessa casa editrice.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli