“La Casa di Carta 5”: da oggi su Netflix la prima parte

I primi cinque episodi dell’ultimo capitolo de “La Casa di Carta” saranno disponibili a partire dalle ore 9:00 di questo venerdì 3 settembre, mentre si dovrà aspettare l’inverno per la seconda parte, che verrà rilasciata il 3 dicembre 2021. Una strategia che farà aumentare l’hype dei fan sparsi per tutto il mondo e che prenderà il posto del disappunto venutosi a creare a causa dei ritardi provocati dall’epidemia di Covid -19. Infatti Il creatore della serie, Alex Pina, ha dichiarato di aver iniziato a scrivere gli episodi proprio durante la fase più acuta della pandemia.

“Abbiamo compreso di dover stravolgere totalmente il format che prevede 10 puntate. Nel primo capitolo abbiamo utilizzato un approccio molto aggressivo, che potesse mettere la banda alle strette. nel capitolo numero 2, invece, abbiamo scelto di concentrarci sulla parte più intima dei nostri personaggi. Una sorta di viaggio nella loro condizione emotiva che li ricondurrà al punto in cui tutto è iniziato”.

MyZona

LA CASA DI CARTA: DOVE ERAVAMO RIMASTI

La serie riprende esattamente dalla fine della quarta stagione, questa la sinossi ufficiale rilasciata dalla piattaforma:

La banda è rinchiusa nella Banca di Spagna da oltre 100 ore. Sono riusciti a salvare Lisbona (Itzar Ituno), ma il momento più buio arriva dopo aver perso uno dei loro. Il Professore (Alvaro Marte) è stato catturato da Sierra (Najwa Nimri) e, per la prima volta, non ha un piano di fuga. Proprio quando sembra che niente possa andare peggio, entra in scena un nemico molto più potente di tutti quelli affrontati finora: l’esercito. La fine del più grande colpo della storia si avvicina e quella che era iniziata come una rapina si trasformerà in una guerra”.

La narrazione sarà affidata nuovamente alla protagonista Tokio (Ursula Corbero) che, come nelle precedenti stagioni, racconta le imprese dei rapinatori. Questa volta alle prese con il colpo alla Banca di Spagna. Nel trailer, la sua voce fuori campo anticipa già molti colpi di scena e momenti di tensione: “Quando sei rinchiusa da 100 ore, sei stata incatenata e sul punto di morire ed hai perso la tua migliore amica, quelle 100 ore sembrano 100 anni.”.

Leggi anche “Da “La casa di carta” a “Lucifer”, tutte le novità di settembre sulle piattaforme streaming”

Per quanto riguarda il cast si vedono confermati tutti i protagonisti storici della serie, dal Professore a Tokio, Denver (Jaime Lorente) e Lisbona. In più saranno aggiunti 3 nuovi personaggi. Ci sarà Rafael (Patrick Ciado) nei panni del figlio di Berlino, un ingegnere informatico di 30 anni. Altra new entry molto interessante si prospetta quella di Renè (Miguel Angel Sivestre), un vecchio amore di Tokio. Già stato introdotto nella prima puntata della serie, dalla stessa ladra, come suo grande amore e compagno di colpi. Renè è deceduto poco prima dell’inizio degli eventi della serie e quindi verrà proposto probabilmente tramite flashback e ricordi della ragazza. Il terzo nuovo arrivato è Segasta (Josè Manuel Seda), interprete del comandante delle forze speciali spagnole, che daranno filo da torcere alla banda.

Ovviamente non mancherà una colonna sonora d’eccezione. I nuovi episodi de “La Casa di Carta” verranno infatti accompagnati da una versione inedita di Mad World dei Tears for Fears. Un brano che porterà pathos. £ allo stesso tempo nostalgia di un tempo passato, dove i ricordi si mescolano con i rimpianti di ciò che poteva essere.

Non resta che vedere cosa si inventeranno questa volta i ladri più famosi del mondo, per sfuggire alla più pericolosa minaccia che abbiano incontrato fino ad ora.

Photo by Yannick van der Schot on Unsplash

Da leggere anche

Federica Prato
Sono Federica, ho 33 anni e ho frequentato il Dams di Torino con indirizzo cinema. Da sempre appassionata di libri, fumetti, film e serie tv, sono cresciuta disegnando e scrivendo storie fin da quando ero piccola. Non appena ci sarà la possibilità non vedo l'ora di poter tornare a visitare il salone del libro e il Lucca Comics, appuntamenti da sempre segnati nella mia agenda.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli