Ghemon e il suo Momento Perfetto: oltre mezzo milione di stream in poche ore

Uscirà il 19 marzo per Artist First e Carosello Records “E vissero feriti e contenti”, il nuovo album di Ghemon in gara alla 71° edizione del Festival di Sanremo con “Momento perfetto” che in poco più di 24 ore ha superato il mezzo milione di stream.

Si tratta della seconda partecipazione alla competizione canora da parte dell’artista che nel 2019 aveva portato sul palco dell’Ariston “Rose viola” in una veste totalmente diversa.

MyZona

Leggi anche: La rinascita di Ghemon è “Scritta nella stelle”: un traguardo da cui ripartire

Non è il Sanremo di due anni fa ma sono felice di esserci e sono felice che molte persone stiano lavorando grazie a questo Sanremo, persone che altrimenti sarebbero rimaste a casa“, ha dichiarato Ghemon durante la conferenza stampa online.

Momento Perfetto” è un brano energico, carico, che mescola rap, gospel e soul. La sua creazione è stata uno sforzo di gruppo. “Finalmente dopo il lockdown si sono aperte le porte e si poteva andare in studio di registrazione – racconta l’artista in videoconferenza – Mi sono seduto e ho scritto quello che sentivo perchè avevo fatto un disco in piena pandemia, mi ero creato delle aspettative e dei programmi che sono però stati disattesi.

Invece di lamentarmi ho pensato che in quel momento mi sentivo forte, felice e grato e avevo voglia di dire con leggerezza che sentivo che era il mio momento e che dovevo continuare ad andare avanti. Questo racconta il singolo che oltre ad essere un diario personale, spero possa essere un punto di riferimento anche per altre persone. La vita non è solo fare storie su instagram in costume tutto l’anno ma è molte altre cose. ‘Momento perfetto’ è per ricordarci di essere contenti di quello che si è oltre di quello che si ha“.

Il videoclip del singolo sanremese, prodotto da Borotalco Tv con la regia di Matilde Composta, si ispira per ambientazione, costumi e dinamicità alla celebre scena di Aretha Franklin nel film “The Blues Brothers”. I protagonisti della clip, guidati da Ghemon seduto a uno dei tavolini del locale, sono impegnati in un dialogo muto a ritmo di musica e passi di danza che a poco a poco cresce di intensità tanto da coinvolgere tutte le persone presenti in sala arrivando ad un finale che è una vera e propria esplosione di energia.

“Il video è un tributo ai The Blues Brothers, ad un film cult per eccellenza – commenta Ghemon – Il film mi mettere una grande allegria e gioia e volevo replicare lo stesso genere di energia“.

Leggi anche: 4/3/1943: mezzo secolo del capolavoro di Lucio Dalla

Energia e solarità presente anche nella strategia social vista in questi giorni sui maggiori profili dell’artista che ha realizzato simpatici video per l’OPERAZIONE TELEVOTO. A chi chiedere il televoto da casa per vincere Sanremo se non a parenti lontani, vecchi “conoscenti” o ex fidanzate?

E’ stato tutto molto spontaneo, divertente e improvvisato. Sono una persona ironica e affezionata al sorriso. In realtà in un’altra vita avrei voluto fare il comico. Strappare un sorriso ad una persona mi dà la stessa gioia che percepisco quando la faccio emozionare con una canzone”.

L’album in uscita il 19 marzo segna l’inizio di una nuova fase del percorso musicale dell’artista, il quale esprime la sua voglia di vivere al meglio il presente e aprirsi alla vita, in tutte le sue sfaccettature. 

Quando ci saremo messi alle spalle questo periodo saremo feriti inevitabilmente ma anche felici di averlo superato. Questo disco in cui credo molto l’ho scritto grazie ad un lavoro di squadra fatto in un anno insolito e di grandi solitudini. Non sarei niente senza quelli che lavorano con me

Da leggere anche

Antonella Valente
Laureata in Giurisprudenza e Giornalista Pubblicista dal 2018, ama il teatro, il cinema, l'arte e la musica. Appassionata di recitazione, si diletta a salire su un palco di tanto in tanto. In altre sedi, anche Avvocato.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli