European Space Week 2020 – L’Universo non è mai stato così vicino

“European SpaceWeek is the global online event that links you to the entire EU space community, diving into next-generation space applications from wherever you are”

La settimana europea dello spazio è l’evento globale online che ti collega all’intera comunità spaziale europea, facendoti immergere nelle applicazioni spaziali di nuova generazione ovunque tu sia. La EUSW si terrà dal 7 all’11 Dicembre 2020 e punta a raggiungere, molto più semplicemente, gli schermi di tutto il mondo. Per una volta sarà lo Spazio a cercare noi.

MyZona

Un evento ricco di conferenze, cerimonie di premiazione e momenti di scambio e scoperta di un campo scientifico che, da sempre, affascina tutti, seppure in modalità e circostanze differenti. Sarà un evento imperdibile per chiunque sia interessato alle sfide attuali e alle tendenze future dell’ecosistema spaziale europeo. Questo ci sentiamo di garantirlo. Ma l’universo non è mai stato motivo d’indagine della sola Scienza: pianeti e stelle sono da sempre misteriosi oggetti di ammirazione e, soprattutto, di ispirazione.

Leggi anche: Laika e lo Sputnik 2: 63 anni fa partiva la Corsa allo Spazio

Quale epoca non ha avuto poesie dedicate all’Infinito? D’altronde, sappiamo benissimo che lo spazio ha un genere letterario e cinematografico totalmente dedicati ai suoi segreti. E quale genere musicale non ha rivolto brani immortali alle stelle e all’universo? Potremo citare la Luna invidiosa del Romeo di Shakespeare e l’Uragano dell’universo nei violenti versi di Alda Merini. Film come 2001:Oddissea nello Spazio, saghe come Star Wars, e mille altri titoli di romanzi, short stories, e pellicole cinematografiche.

Leggi anche: Quando spedimmo Totò nello Spazio

E se spostiamo gli occhi sul mondo della musica, veniamo direttamente portati ad alzare lo sguardo verso una Space Oddity che dal 2008 risuona nel buio cosmico, dallo stereo di una Tesla Roadster in corsa verso Marte. Quando cantiamo delle stelle, è quasi sempre David Bowie a parlarci.

Siamo, dunque, sempre in contatto con l’universo, in un dialogo strano e affascinante tra le stelle, il buio, e la nostra creatività. Ma è importante tornare con i pieni per terra – letteralmente – e ricordarci che le “imprese” spaziali hanno anche un impatto sulla nostra vita e la European Space Week è l’evento giusto per informarsi su quanto la nostra vita potrà essere influenzata dal progresso delle tecnologie spaziali.

Leggi anche: Auguri a Ridley Scott, il suo Alien cambiò il cinema

Per tutti i dettagli e gli aggiornamenti sull’evento rimandiamo al sito ufficiale dell’European Space Week:
www.euspaceweek.eu

L’ universo è fatto di storie, non di atomi.” – Muriel Rukeyser

Da leggere anche

Marina Colaiuda
Una vita da studentessa contornata da interessi più o meno importanti, tutti affrontati con la massima serietà. In bilico tra danza e scrittura, tra vintage e contemporaneità, tra originali e traduzioni e sempre con la musica ad accompagnarmi dappertutto, che siano Duke Ellington o i Sex Pistols: se guardaste la mia playlist entrereste in analisi!

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli