Eddie Vedder suona River Cross sul palco virtuale di One World: Together at home

Anche Eddie Vedder, frontman dei Pearl Jam, tra i protagonisti di One World: Together At Home concerto in streaming a sostegno dell’Organizzazione mondiale della Sanità. Dalla sua abitazione, Vedder ha suonato River Cross, brano che chiude Gigaton, l’ultimo album della band.

Un’esecuzione per organo in una versione simile a quella con cui l’estate scorsa aveva aperto la serata conclusiva di Firenze Rocks. Insieme a sua moglie Jill McCornick, aveva sostenuto a distanza, la sera precedente, un altro live benefico dei Black Circle, una tribute band dei Pearl Jam, che hanno suonato in diretta Youtube vivo a favore dell’EB Research Partnership.

MyZona

Da leggere anche

Fabio Iulianohttp://www.fabioiuliano.it
Giornalista, docente di lingue straniere, tra le collaborazioni l’agenzia Ansa e il Centro (testata ex gruppo L’Espresso-Finegil Editoriale). In passato ha lavorato a Parigi e Milano con Eurosport e Canal +. Come blogger, oltre ad aver seguito vari eventi sportivi internazionali, dalle Universiadi (in Europa e in Asia) alla Race Across America – la folle corsa ciclistica da un capo all’altro degli Stati Uniti – ha condotto alcune inchieste sull’immigrazione con reportage in Italia, Romania e Marocco. Nel 2007 ha vinto il premio giornalistico Polidoro. Nel 2016 ha firmato “New York, Andalusia del Cemento – il viaggio di Federico García Lorca dalla terra del flamenco alle strade del jazz” (Aurora edizioni), l’anno successivo Lithium 48, sempre per la stessa casa editrice.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli