Zeffirelli, omaggio al regista fiorentino all’Ambasciata d’Italia a Londra

Parata di stelle del cinema e del teatro inglese e mondiale all’Ambasciata d’Italia a Londra per ricordare Franco Zeffirelli a otto mesi dalla sua scomparsa. E per onorare la memoria di un artista italiano capace di farsi riconoscere oltremanica come magistrale regista dell’opera di William Shakespeare, degno di dirigere – sul palcoscenico come sul grande schermo – attori e attrici shakespeariani fra i maggiori della nostra epoca.

Amici di una vita, interpreti, premi Oscar, produttori e collaboratori del regista fiorentino hanno accettato l’invito dell’ambasciatore Raffaele Trombetta. Tra gli altri hanno partecipato Maggie Smith (Un tè con Mussolini) e Jeremy Irons (Callas Forever, Amleto), Robert Powell (Gesù di Nazareth), Leonard Whiting (Romeo e Giulietta), Ian McKellen (Tanto rumore per nulla).

MyZona

Da leggere anche

Fabio Iulianohttp://www.fabioiuliano.it
Giornalista, docente di lingue straniere, tra le collaborazioni l’agenzia Ansa e il Centro (testata ex gruppo L’Espresso-Finegil Editoriale). In passato ha lavorato a Parigi e Milano con Eurosport e Canal +. Come blogger, oltre ad aver seguito vari eventi sportivi internazionali, dalle Universiadi (in Europa e in Asia) alla Race Across America – la folle corsa ciclistica da un capo all’altro degli Stati Uniti – ha condotto alcune inchieste sull’immigrazione con reportage in Italia, Romania e Marocco. Nel 2007 ha vinto il premio giornalistico Polidoro. Nel 2016 ha firmato “New York, Andalusia del Cemento – il viaggio di Federico García Lorca dalla terra del flamenco alle strade del jazz” (Aurora edizioni), l’anno successivo Lithium 48, sempre per la stessa casa editrice.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli