Doppio show per Valerio Lundini al TSA dell’Aquila

Riparte con uno spettacolo esilarante la Stagione Teatrale Aquilana del Teatro Stabile d’Abruzzo. Martedì 18 gennaio, ore 21.00, e mercoledì 19 gennaio, ore 17.30, al Ridotto del Teatro comunale, “Il Mansplaining spiegato a mia figlia” di e con Valerio Lundini, personaggio dell’anno, acclamato dalla critica e dagli addetti ai lavori dopo il tutto esaurito nelle 24 tappe del tour estivo.

Dopo aver convinto il grande pubblico con il suo rinnovato linguaggio di comicità televisiva e aver coinvolto nelle sue interviste nonsense dai Maneskin a Frank Matano, da Nino Frassica a J.Ax. – e tutti gli altri che si sono prestati al gioco degli improbabili interrogatori di Valerio – il comico e presentatore porta per la prima volta sui palcoscenici dei grandi teatri italiani sketch surreali, canzoni, giochi satirici di parole ed effetti speciali multimediali, il tutto presentato nel suo inconfondibile stile.

MyZona

Leggi anche: David Bowie, che della sua morte ha fatto un’opera d’arte

Con “Una pezza di Lundini“, ha portato nella televisione italiana un inedito, rinnovato e originale late night comedy, con servizi surreali lontani dai luoghi comuni, dal buonismo e dai cliché.

Con “Il mansplaining spiegato a mia figlia” il pubblico avrà modo di scoprire dal vivo la versatilità ironica, sarcastica e giocosa di un nuovo fuoriclasse della risata inaspettata che vanta, lontano dalla tv, un decennio di gavetta sui più disparati palcoscenici, ma anche come fumettista, in radio come autore e non solo.

Leggi anche: Democratizzare l’arte attraverso l’acciaio: la rivoluzionaria mostra di Jeff Koons a Firenze

L’accesso a teatro sarà consentito solo previo controllo del possesso di Super Green Pass valido, laddove l’utente ne fosse sprovvisto non potrà accedere a Teatro;

In attesa, all’esterno del Teatro, gli utenti dovranno comunque mantenere una distanza interpersonale di almeno 1 metro l’uno dall’altro ed evitare assembramenti;

Durante tutte le fasi di permanenza all’interno del Teatro, ciascun utente avrà l’obbligo di indossare costantemente e correttamente la mascherina protettiva per naso e bocca FFP2.

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli