Uccisa a Palermo la cantante neomelodica Piera Napoli

Piera Napoli, cantante neomedodica palermitana, è stata uccisa a coltellate nella sua casa di Cruillas, borgata di Palermo. Il corpo della donna, trentadue anni, è stato ritrovato nel bagno dell’appartamento di via Vanvitelli in vui viveva con il marito e i tre figli.

Il marito, Salvatore Baglione, 37 anni, si è presentato nella stazione dei carabinieri Uditore: è stato lui stesso a recarsi volontariamente dai carabinieri, che sono poi andati nell’abitazione dove hanno trovato il cadavere con diverse ferite da arma da taglio.

MyZona

Leggi anche: Il 6 febbraio 1918 moriva Gustav Klimt. “Il bacio”, l’opera che fa sognare gli innamorati

Come sia morta Piera Napoli e per mano di chi è ancora da ricostruire. All’attenzione degli investigatori anche alcuni post sui social che mostrano una sorta di agitazione del marito della cantante. 

Leggi anche: Il gioiello dell’archeologia abruzzese: la necropoli di Fossa

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli