“The King’s Man – Le Origini”: a Torino l’anteprima nazionale

The King’s Man – Le Origini rivela le origini della prima agenzia di intelligence indipendente. Giovedì 9 dicembre The Walt Disney Company Italia e Film Commission Torino Piemonte hanno organizzato presso il Cinema Ambrosio l’anteprima nazionale di “The King’s Man – Le origini”, il lungometraggio diretto da Matthew Vaughn realizzato anche a Torino e in Piemonte nella primavera 2019.

In attesa dell’uscita in sala prevista per il prossimo 5 gennaio, Torino ha ospitato la prima e unica anteprima italiana del film con una proiezione evento che ha coinvolto le maggiori istituzioni locali, molti dei professionisti piemontesi coinvolti nelle riprese del film, insieme a varie personalità del mondo dello spettacolo, della cultura e dello sport.

MyZona

Le riprese piemontesi del nuovo capitolo della saga cinematografica di successo “Kingsman” – avvenute tra il 23 aprile e il 7 maggio 2019 con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte – avevano rappresentato già allora un successo produttivo per il territorio e, al contempo, dato il via ad un’operazione di promozione internazionale di forte impatto che riparte ora, con l’arrivo del film nelle sale di tutto il mondo.

Oltre al prestigio dato dalla società di produzione e dal cast di prim’ordine, le riprese hanno significato l’arrivo in Piemonte della “macchina produttiva” più imponente mai ospitata sul territorio, con 12 settimane di preparazione precedenti le 2 di riprese che hanno coinvolto Torino, Venaria e Racconigi, sia in esterni che nelle principali Residenze Reali.

La scelta di Marv Film di utilizzare varie location auliche tra Torino, Venaria e Racconigi ha consentito di accogliere in città una troupe internazionale di alto livello che per le 12 settimane precedenti il primo Ciak hanno utilizzato i Lumiq Studios – anche grazie alla collaborazione della Rai e del Centro di Produzione di Torino – come quartier generale per la preparazione delle riprese.

Leggi anche: Hook-Capitan Uncino: il film di Spielberg compie 30 anni

Le due settimane di shooting sono infatti state precedute da un lungo lavoro di preparazione necessario ad organizzare i sopralluoghi, ottimizzare la logistica, il lavoro della troupe e per la realizzazione delle scenografie.

Sono state circa 100 le figure professionali locali coinvolte sul set (in una troupe complessiva di 400 professionisti italiani e internazionali di altissimo livello) tra cui si segnalano la Location Supervisor Mara Cereda, i location manager Federico Fusco e Emanuela Minoli, le Casting Director Laura Leonardi, Elena Aime e Stefania Monge che hanno lavorato alla scelta di ben 1.400 figurazioni (tra cui 40 piccoli ruoli affidati ad attori locali). Tra le realtà locali coinvolte nel progetto si segnala infine Top IX che ha fornito il proprio supporto per Internet e banda larga.

Le location interessate dalle riprese di numerose scene iconiche del film (presenti anche nel trailer stesso) sono state il Castello di Racconigi, la Reggia di Venaria e Palazzo Reale di Torino, mentre le scene in esterno hanno toccato Lungo Po Diaz a Torino e il comune di Venaria, in via Andrea Mensa.

Quando i peggiori tiranni e menti criminali della storia si riuniscono per organizzare una guerra per spazzare via milioni di vite, un uomo dovrà correre contro il tempo per fermarli.

Leggi anche: Siamo tornati al cinema per vedere Harry Potter, ed è stato bellissimo

The King’s Man –Le Origini è diretto  da Matthew  Vaughn  ed  è  interpretato  da Ralph  Fiennes,  Gemma Arterton,  Rhys  Ifans,  Matthew  Goode,  Tom  Hollander,  Harris  Dickinson,  Daniel  Brühl, con Djimon Hounsou e Charles Dance.

Il film è prodotto  da  Matthew  Vaughn,  David  Reid  e  Adam  Bohling,  mentre  Mark  Millar,  Dave  Gibbons, Stephen Marks, Claudia Vaughn e Ralph Fiennes sono i produttori esecutivi. The King’s Man –Le Origini è basato sul  fumetto “The  Secret  Service”  di  Mark  Millar  e  Dave  Gibbons,  il  soggetto  è  di  Matthew Vaughn e la sceneggiatura è firmata dallo stesso Vaughn & Karl Gajdusek.

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli