Il nuovo singolo dei The Catechists: il rock made in Italy che racconta un cupo far west

Una delle rivoluzioni piú interessanti della musica negli ultimi anni é il passaggio dal digitale all’analogico. Forse si tratta di una reazione al sopravvento della tecnologia, o piú semplicemente é tutto parte di una grande sperimentazione. I The Catechists utilizzano tale approccio analogico, a metá tra l’innovativo e il revival, per catapultare l’ascoltatore in atmosfere da Far West – un far west cupo e senza sovrastrutture.
Il nuovo EP della band, “Faded Away… Rust And Strings”, é in uscita il prossimo cinque novembre.

Dopo dieci anni di attivitá nella scena rock passati a sperimentare sonoritá piú dure, la band si tuffa in un blues che sa di Spaghetti Western. Si tratta di un’occasione per scoprire le atmosfere piú classiche della musica rock, rivisitate in chiave moderna.

MyZona

Tracklist:

Intro

Dry Tears

The Song Of Revenge

They All Blame The Witch

Don’t Aim At My Head

I Am Here!

 
THE CATECHISTS sono:
The Cardinal: voce e chitarre
Der Gonzo: basso
Peps: batteria

Da leggere anche

Marta Scamozzi
Valtellinese di nascita espatriata in Danimarca. Tra le sue missioni c’è quella di insegnare al mondo la pronuncia corretta della parola “Måneskin”. Laureata in ingegneria e appassionata di musica e cinema, divide la propria vita tra scrittura, arte e impianti termodinamici. Le sue religioni sono la Scienza, la comunicazione, Ingmar Bergman, gli Iron Maiden e Dodi Battaglia.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli