“Soundshine Winter Fest”, dj set sulla neve tra indie, hip hop, rap e reggae

Tutto pronto sull’Altopiano delle Rocche per il Soundshine Winter Fest, la due giorni in programma sabato e domenica prossimo, 7 e 8 marzo, che animerà il comprensorio di Campo Felice e Rocca di Cambio (L’Aquila), il comune più alto dell’Appennino, con musica e sport invernali.

L’evento, che per la prima volta mette insieme gran parte degli operatori della zona offrendo una proposta integrata che consente di sciare, divertirsi, assistere a concerti, mangiare e dormire con un unico biglietto, è organizzato dalla Jamrock Records Creative Lab, laboratorio di aggregazione di ogni forma di espressione musicale e artistica, da anni oramai punto di riferimento della discografia indipendente.

MyZona

In consolle, Colle Der fomento, Aliendee – The Humanoid Beatbox Musician, Welcome 2 The Jungle, Dabadub Sound System, Pakkia Crew, Kid Kontrasto, Dj Baro, Slammer Sound, ZeroGravity con il Soundshine Breking Contest 1 vs 1 e Alessia Neri con un Stage di Dancehall, tutto rigorosamente svolto sulla neve.

PROGRAMMA

SABATO 7 MARZO
Ore 11:00 Apertura Dj Set @ Chalet del Lago – Campo Felice
Ore 12:00 #DancehallSnowClass by Alessia Neri #ZeroGravity
Ore 14:00 COLLE DER FOMENTO @ #ChaletDelLago
Ore 17:00 AprèSki @ Piazzale Scuole
Ore 19:00 Aperisnow @ Il Giardino di Andrea Rocca di Cambio
Ore 20:30 Cena con polenta @ Proloco Rocca Di Cambio
Ore 22:30 Dabadub, PakkiaCrew, DjBaro, DjCeffo, AlienDee, Slammer Sound, Kid Kontrasto @ Rocca di Cambio, palestra comunale

DOMENICA 8 MARZO
Ore 11:00 Apertura DjSet con Gabriele Paruzza e Glaciio
Ore 12:00 Contest BreakDance sula neve by Zero Gravity L’Aquila & CHECK the STYLE
Ore 14:00 Welcome2TheJungle, Dabadub, PakkiaCrew & more @ #ChaletDelLago Campo Felice
Ore 17:00 AprèsSki La Place – Urban Party @ Le Cerchiare Campo Felice

Da leggere anche

Fabio Iulianohttp://www.fabioiuliano.it
Giornalista, docente di lingue straniere, tra le collaborazioni l’agenzia Ansa e il Centro (testata ex gruppo L’Espresso-Finegil Editoriale). In passato ha lavorato a Parigi e Milano con Eurosport e Canal +. Come blogger, oltre ad aver seguito vari eventi sportivi internazionali, dalle Universiadi (in Europa e in Asia) alla Race Across America – la folle corsa ciclistica da un capo all’altro degli Stati Uniti – ha condotto alcune inchieste sull’immigrazione con reportage in Italia, Romania e Marocco. Nel 2007 ha vinto il premio giornalistico Polidoro. Nel 2016 ha firmato “New York, Andalusia del Cemento – il viaggio di Federico García Lorca dalla terra del flamenco alle strade del jazz” (Aurora edizioni), l’anno successivo Lithium 48, sempre per la stessa casa editrice.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli