Ritmo e cocktail di parole: Alberto Lionetti presenta GIN, ecco il nuovo singolo

Disponibile ora, su tutte le piattaforme digitali GIN il nuovo singolo che Alberto Lionetti ha dedicato a uno dei distillati più famosi e amati al mondo.

GIN è un brano ritmato, coinvolgente con un ritornello che diventa subito indimenticabile. La canzone, passando in rassegna tutti i cocktail più celebri a base di Gin, racconta la storia di una serata spensierata, tra suggestioni che alternano un sapore retrò a immagini glamour ed eleganti, per concludersi con la citazione finale del mitico James Bond, uno dei più noti consumatori e amanti del famoso Vesper Martini (cocktail a base anche di Gin).

MyZona

Il nuovo singolo di Alberto Lionetti nasce dalla collaborazione con Matteo Brioschi e Tommaso Ponti di Deplace, fucina di nuovi talenti, con i quali ha già messo in cantiere altri brani che usciranno entro la fine dell’anno.

“Siamo molto contenti di aver aggiunto alla nostra scuderia Alberto Lionetti” afferma con entusiasmo Brioschi, partner e co-fondatore di Deplace. “Le sue canzoni spaziano tra generi diversi e sono sempre fresche e stimolanti, ed anche per questo crediamo in lui.”

“Durante il tour estivo, ho presentato GIN ed è stato molto apprezzato dal pubblico” dichiara il giovane cantante. “Così ho deciso che sarebbe diventato il mio singolo”.

“La scelta di uscire in questi giorni, con il mio nuovo management” prosegue l’artista “è stata dettata dalla voglia, che ho riscontrato in questo periodo durante le dirette social, di ascoltare le mie nuove produzioni”. Al momento, Alberto Lionetti – concorrente di The Voice of Italy 2018 – sta lavorando alla produzione del nuovo video.

Da leggere anche

Fabio Iulianohttp://www.fabioiuliano.it
Giornalista, docente di lingue straniere, tra le collaborazioni l’agenzia Ansa e il Centro (testata ex gruppo L’Espresso-Finegil Editoriale). In passato ha lavorato a Parigi e Milano con Eurosport e Canal +. Come blogger, oltre ad aver seguito vari eventi sportivi internazionali, dalle Universiadi (in Europa e in Asia) alla Race Across America – la folle corsa ciclistica da un capo all’altro degli Stati Uniti – ha condotto alcune inchieste sull’immigrazione con reportage in Italia, Romania e Marocco. Nel 2007 ha vinto il premio giornalistico Polidoro. Nel 2016 ha firmato “New York, Andalusia del Cemento – il viaggio di Federico García Lorca dalla terra del flamenco alle strade del jazz” (Aurora edizioni), l’anno successivo Lithium 48, sempre per la stessa casa editrice.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli