Pavarotti e Giannini, due nuove stelle italiane sulla Walk of Fame

Due nuove stelle italiane brilleranno sulla Walk of Fame: Luciano Pavarotti e Giancarlo Giannini. La Hollywood Chamber of Commerce ha annunciato la lista delle 35 star di cinema, televisione musica e entertainment che riceveranno prossimamente il prestigioso riconoscimento.

 “Giancarlo Giannini e Luciano Pavarotti: due nuove stelle italiane brillano nella celebre Walk of Fame sulla Hollywood Boulevard di Los Angeles, andando ad aggiungersi alle altre quattordici stelle tricolori che già ornano la celebre camminata. Artiste e artisti del mondo italiano della musica e del cinema che spiccano sulla famosissima promenade”, commenta il ministro Dario Franceschini. 

Nella categoria dei film riceveranno la stella Josh Brolin, Don Cheadle, Morris Chestnut, Benedict Cumberbatch, Zac Efron, Giancarlo Giannini, Shia LaBeouf, Jimmy Smits, Naomi Watts e una doppia stella per Ali MacGraw e Ryan O’Neal. Nella categoria televisione: Nick Cannon, Courteney Cox, Marla Gibbs, Jenifer Lewis, Laura Linney, il giudice Greg Mathis, la dott.ssa Mehmet Oz, Sarah Paulson, Peter Roth e Christian Slater. Nella categoria della registrazione: The Chi-Lites, Kelly Clarkson, Missy Elliott, Ana Gabriel, Jefferson Airplane, The Judds, Don McLean, Salt-N-Pepa, Trisha Yearwood e Charlie Parker (postumo). Nella categoria Spettacoli dal vivo / Spettacoli dal vivo: Sarah Brightman, Luciano Pavarotti (postumo) e August Wilson (postumo).

Articolo precedenteIl Magic bus di Into The Wild rimosso dal Denali National Park
Articolo successivoIl Festival Internazionale del Varco torna con un’edizione in streaming
Giornalista e docente di lingue straniere, tra le collaborazioni l’agenzia Ansa e la testata ex gruppo L’Espresso-Finegil Editoriale, il Centro. In passato ha lavorato a Parigi e Milano con Eurosport e Canal +. Nel 2016 ha firmato “New York, Andalusia del Cemento – il viaggio di Federico García Lorca dalla terra del flamenco alle strade del jazz”, l’anno successivo "Lithium 48", entrambi per "Aurora edizioni".