“Love, Victor 2”: torna su Disney+ il teen drama spin-off di “Tuo, Simon”

La nuova stagione di Love, Victor debutta nel mese dell’orgoglio LGBTQ+, a pochi mesi dal rilascio delle prime puntate sul canale americano Hulu. La Serie tv, spin-off della pellicola del 2018 Love, Simon (che trovate sempre sulla piattaforma Disney), era stata rilasciata in Italia a febbraio, con il lancio del catalogo Star.

La storia segue le vicende di Victor (Michael Cimino), uno studente della Creekwood High School, che deve affrontare diversi cambiamenti nella sua vita, dati dalle difficoltà in famiglia, il doversi ambientare in una nuova città e dall’esplorare il suo orientamento sessuale. Nella prima stagione Victor è combattuto se fare o meno coming out e, grazie all’aiuto di Simon, trova il coraggio per dichiarare la propria omosessualità. Nella seconda parte dovrà affrontare le nuove sfide legate a questa rivelazione, in particolare le reazioni della sua famiglia e dei suoi compagni di scuola, come Mia (Rachel Naomi HIlson), la sua ex fidanzata, che adesso si ritrova con il cuore spezzato.

MyZona

Leggi anche: “Con “La notte arriva sempre”, Willy Vlautin torna a dar voce alla working class [Ita/Eng]

Prodotta e creata da Greg Berlanti, già regista di Tuo, Simon, la serie tv è girata da Isaac Aptaker ed Elizabeth Berger (This is us), anche produttori esecutivi, insieme a Brain Tanen e Jason Ensler. Ancora prima di approdare su Hulu, la serie era stata originariamente sviluppata per Disney +, che si era già portata avanti, incaricando gli sceneggiatori di abbozzare le vicende del secondo capitolo.

Nel cast di Love Victor 2 ritroviamo Michael Cimino (Las Vegas) nei panni di Victor, Ana Ortiz (Ugly Betty) nel ruolo della mamma e James Martinez (House of cards) in quelli del padre. Accanto a loro Isabella Ferreira (Orange is the new black) è la sorella minore Pilar e Mateo Fernandez il fratellino Adrian. Completano il cast Rachel Naomi Hilson (This is us) nella parte di Mia, Bebe Wood (The new normal) nel ruolo di Lake, George Sear (Le cronache di Evermoor) nei panni del compagno di classe Benji, Anthony Turpel (Ci mancava solo Nick) e Mason Gooding (Let it snow) nei rispettivi ruoli del vicino Felix e dell’atleta Andrew. Nuova entrata per Anthony Keyvan, che impersonerà un amico di Pilar, che sarà coinvolto nelle vicende di Victor.

L’attore protagonista Michael Cimino è stato ospite di Good Morning America, dove è stato intervistato riguardo l’uscita dello show: «Questa stagione è decisamente più dedicata a Victor che scopre cosa significa essere gay, e cosa significa per il resto del mondo. Ora si parla della dinamica che ha con i suoi genitori, perché ha un genitore che lo accetta e un genitore che è in lotta con la propria religione».

Cimino ha inoltre affermato di ritenere che la prossima stagione possa potenzialmente avere un impatto sulle famiglie fuori dallo schermo:«Chiunque potrebbe guardarlo e avere un punto di vista diverso da esso, che tu sia un genitore o un ragazzino. Penso che sia importante, soprattutto per i bambini che guarderanno lo show con i loro genitori».

Visto il grande successo di pubblico e critica riscontrato dalle prime puntate, le nuove avventure di Victor arriveranno in Italia quasi in contemporanea con gli Stati Uniti. Infatti, al contrario della prima stagione, arrivata su Star questo febbraio, dopo la trasmissione lo scorso giugno negli States, i nuovi episodi saranno rilasciati una settimana dopo la messa in onda di Hulu. Love, Victor 2 sarà composta da dieci episodi, della durata di 30 minuti ciascuno, che saranno rilasciati nel catalogo Star di Disney+, ogni settimana a partire dal 18 giugno.

Leggi anche: “L’amicizia non è eterna, nemmeno in “And Just Like That”, revival di Sex and the City

Da leggere anche

Federica Prato
Sono Federica, ho 33 anni e ho frequentato il Dams di Torino con indirizzo cinema. Da sempre appassionata di libri, fumetti, film e serie tv, sono cresciuta disegnando e scrivendo storie fin da quando ero piccola. Non appena ci sarà la possibilità non vedo l'ora di poter tornare a visitare il salone del libro e il Lucca Comics, appuntamenti da sempre segnati nella mia agenda.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli