L’intramontabile mito di Ella Fitzgerald, a ottobre un raro live album

A ventiquattro anni dalla sua morte, l’appeal che Ella Fitzgerald esercita sul pubblico internazionale è ancora straordinario. Un mito musicale, il suo, semplicemente intramontabile. Il prossimo 2 ottobre, infatti, verrà distribuito sul mercato discografico “The Lost Berlin Tapes“, live album registrato nel 1962 nella capitale tedesca.

Il concerto, svoltosi in quel del Sportpalast di Berlino, è una testimonianza inedita del grande stato di forma dell’amatissima cantante jazz negli anni Sessanta. Ovunque andava, Ella, lasciava dietro di sé performance leggendarie e una nuova schiera di fans. Carisma e talento nel suo caso combaciavano come in pochi altri. Esattamente come l’ironia che l’ha sempre contraddistinta e che la portava, spesso, ad affermare: “Alcuni ragazzi in Italia mi chiamano Mamma Jazz. Penso che sia davvero tenero. Purché non mi chiamino Nonna Jazz“.

MyZona

Tracklist:

1 Cheek to Cheek
2 He’s My Kind of Boy
3 Cry Me a River
4 I Won’t Dance
5 Someone to Watch Over Me
6 Jersey Bounce
7 Angel Eyes
8 Clap Hands, Here Come Charlie
9 Taking a Chance on Love
10 C’est Magnifique
11 Good Morning Heartache
12 Hallelujah, I Love Him So
13 Hallelujah, I Love Him So (Reprise)
14 Summertime
15 Mr. Paganini
16 Mack the Knife
17 Wee Baby Blues

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli