Coronavirus, rinviato in Cina il campionato di League Of Legends. L’OMS: rischio globale

Il Coronavirus si diffonde sempre più rapidamente e i bollettini, in costante aggiornamento, testimoniano come il rischio legato al diffondersi dell’epidemia che ha colpito la Cina rischia di passare da moderato a “emergenza sanitaria internazionale“. Ad oggi sono 2835 i casi accertati con 81 decessi collegati al virus.

Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) il rischio di espansione del virus è “alto in Cina, sia a livello regionale che globale”, ed è stato già classificato di tipo B (come la Sars e il Polio) ma, in quanto a gravità, è classificato come tipologia A (come il colera e la peste).

MyZona

In tutto il paese sono state annullate diverse manifestazioni pubbliche ma anche eventi capaci di chiamare grandi folle. Fra questi c’è il campionato di League Of Legends (programmato per il 5 febbraio) che è stato rinviato a data da destinarsi. Lo rende noto il profilo twitter della manifestazione che ha spiegato di voler attendere che la situazione migliori e che, quindi, sia più gestibile. La sicurezza dei giocatori, attualmente, non può essere garantita al 100% ed è preferibile non correre rischi inutili. Saggio decisione.

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli