L’Aquila, l’associazione musicale Athena ammessa al Fondo unico dello spettacolo 2021

L’associazione musicale Athena dell’Aquila ha ottenuto il riconoscimento dal ministero dei Beni culturali (Fus Fondo unico dello Spettacolo) 2021. Di fatto, l’attività del sodalizio e dell’orchestra da Camera aquilana, realtà coordinate e dirette da Carmine Gaudieri, sono considerate di interesse nazionale.

Soddisfazione espressa dal maestro Gaudieri per un risultato che “premia la qualità delle iniziative messe in atto dall’associazione (ben 26 edizioni della rassegna ‘Musica e Letteratura’ con artisti, musicisti, letterati e critici musicali di livello nazionale, oltre ai concerti dell’orchestra da Camera aquilana. Un riconoscimento all’impegno e alla determinazione nel proporre iniziative anche in periodi molto difficili per le attività culturali”.

MyZona

L’orchestra da Camera aquilana è nata nel 1995 nell’ambito dell’associazione Athena. Si è formata con alcuni fra i migliori diplomati di strumenti ad arco dei conservatori abruzzesi per iniziativa di Gaudieri direttore artistico dell’ensemble. L’orchestra ha al suo attivo concerti in Italia e all’estero. Si è esibita anche in Cina, alla Bejiing Hall di Pechino, e ha collaborato con musicisti di primo piano come la mandolinista Dorina Frati (dei Solisti Veneti), il solista di bandoneon Massimiliano Pitocco, il violoncellista Luca Provenzani, l’oboista Maurizio Colasanti, i pianisti Marcella Crudeli e Bruno Canino, e il violoncellista Rocco Filippini. Vari i concerti in occasione di iniziative locali come Capodanno, San Bernardino , o rassegne “I concerti di Primavera”.

Carmine Gaudieri è nato all’Aquila e ha iniziato lo studio del violino con il maestro Dino Asciolla al conservatorio della sua città. Successivamente ha studiato con Sandor Vegh e Kotè Laszlo all’Accademia superiore di musica Liszt Ferenc di Budapest. Gaudieri ha partecipato a festival e rassegne musicali con tournée in Svezia, Danimarca, Olanda, Brasile, Ungheria, Stati Uniti, e ha collaborato con il Gruppo Carme dei solisti della Scala e come primo violino solista con diverse orchestre italiane come quella del Teatro Bellini di Catania, e la Sinfonica di Bari e quella della Radio televisione della Svizzera italiana.

Carmine Gaudieri

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli