La nuova frontiera della musica live: un’ipotesi dal Missouri

Dal prossimo 4 maggio, in Missouri, sarà permesso lo svolgimento di eventi come matrimoni, lauree, concerti e funerali rigorosamente in open space.

Il governatore Mike Parson ha infatti dichiarato che, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale, potranno avere luogo eventi pubblici che salveranno tutti quei settori ad oggi messi in ginocchio dalla pandemia.

Divieto di assembramento e rispetto del distanziamento sociale saranno tuttavia le parole d’ordine che dovranno presiedere ad ogni tipo manifestazione.

MyZona

Un’altra proposta, già messa in atto in Danimarca, é quella del drive in : un’ipotetica soluzione per valorizzare luoghi straordinari e assistere a concerti e spettacoli che non potrebbero tenersi in circostanze di sicurezza.

Non si tratta di un’utopia, ma di un progetto già sperimentato in Danimarca, Norvegia e Germania, a cui hanno aderito diversi comuni italiani e che guarda in maniera concreta alla necessità di un intrattenimento live e ai suoi benefici.

Queste iniziative testimoniamo come sia essenziale salvaguardare il nostro patrimonio con speranza e positività.

In fondo, l’arte, la musica e la cultura ci hanno intrattenuto sostenendoci durante i periodi più bui. Perché non tutelarle e tutelarci ancora?

Da leggere anche

Sophia Melfi
Redattrice del magazine The Walk Of Fame. Studentessa, laureata in letteratura e filologia moderna, è un'appassionata di storia, cinema, arte e musica. Reduce da un'esperienza all'estero, è già pronta a ripartire. Appartiene alla generazione di quelli "con l'erba che cresce sotto i piedi" ed è anche amante del folklore e dei paesaggi scandinavi.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli