John Frusciante ritorna nei Red Hot Chili Peppers

Ci siamo, la reunion a lungo attesa è stata ufficializzata. I Red Hot Chili Peppers e John Frusciante sono tornati insieme. A renderlo noto è stata la stessa band attraverso il proprio profilo Instagram. Ecco il messaggio:

I Red Hot Chili Peppers annunciano la separazione dal chitarrista degli ultimi dieci anni, Josh Klinghoffer. Josh è un grande musicista che rispettiamo e amiamo. Gli siamo davvero grati per il tempo trascorso insieme e per i doni che ha condiviso con noi. Annunciamo inoltre con grande entusiasmo che John Frusciante ritorna nel nostro gruppo“.

MyZona

Una notizia che ha immediatamente entusiasmato i fan della band californiana che ora sognano un tour celebrativo dei più grandi successi scritti da Anthony Kiedis, John Frusciante, Flea e Chad Smith.

Il 49enne chitarrista newyorkese, dunque, si riunisce alla band per la terza volta. La prima esperienza con i RHCP si ebbe dal 1988 al 1992 quando registrò “Mother’s Milk” e “Blood, Sugar, Sex, Magic” e la seconda, invece, dal 1998 al 2009, periodo di permanenza durante il quale ha registrato “Californication”, “By The Way” e “Stadium Arcadium”.

Da leggere anche

Federico Falcone
Fondatore e direttore responsabile del magazine The Walk Of Fame. Nato e cresciuto in Abruzzo, è diventato giornalista pubblicista dopo aver completato gli studi in Giurisprudenza. Appassionato di musica, cinema e teatro, avrebbe sempre voluto essere il Will Smith di Indipendence Day o, tutt'al più, Aragorn de "Il Signore degli Anelli". Vola basso.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli