Jerry Cantrell degli Alice in Chains al lavoro per un nuovo album da solista

Jerry Cantrell, chitarrista, cantante, autore e co-fondatore degli Alice in Chains è al lavoro per un nuovo album da solista. Si tratta del terzo lavoro in studio del chitarrista che ha collaborato anche alla colonna sonora di alcuni film.

Cantrell ha anche annunciato una partnership con la Gibson. Proprio attraverso il canale ufficiale del celebre marchio di chitarre ha annunciato anche un prossimo ritorno a lavoro con gli Alice in Chains.

MyZona

Nel 2012 è stato inserito al 37º posto tra i 100 migliori chitarristi di tutti i tempi dalla rivista Guitar World.

Il primo album da solista si chiama “Boggy Depot” (1998): sono stati estratti tre singoli, fra cui l’apprezzatissima My Song. Il secondo album, “Degradation Trip”, ha visto la luce solo nel 2002 e vanta la presenza della allora band live di Ozzy Osbourne: alla batteria Mike Bordin (ex Faith No More) e al basso Robert Trujillo. L’album è uscito per la Roadrunner Records proprio poco tempo dopo la morte dell’eterno amico Layne Staley, cui è stato dedicato il lavoro.

Da leggere anche

Fabio Iulianohttp://www.fabioiuliano.it
Giornalista, docente di lingue straniere, tra le collaborazioni l’agenzia Ansa e il Centro (testata ex gruppo L’Espresso-Finegil Editoriale). In passato ha lavorato a Parigi e Milano con Eurosport e Canal +. Come blogger, oltre ad aver seguito vari eventi sportivi internazionali, dalle Universiadi (in Europa e in Asia) alla Race Across America – la folle corsa ciclistica da un capo all’altro degli Stati Uniti – ha condotto alcune inchieste sull’immigrazione con reportage in Italia, Romania e Marocco. Nel 2007 ha vinto il premio giornalistico Polidoro. Nel 2016 ha firmato “New York, Andalusia del Cemento – il viaggio di Federico García Lorca dalla terra del flamenco alle strade del jazz” (Aurora edizioni), l’anno successivo Lithium 48, sempre per la stessa casa editrice.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli