Iossa racconta Rino Gaetano, speciale su Rt Radio Terapia a 40 anni dalla scomparsa

Nel giorno del quarantesimo anniversario della scomparsa di Rino Gaetano, la webradio Rt Radio Terapia dedica un intero speciale radiofonico al cantautore con la partecipazione di Michelangelo Iossa, giornalista e autore del libro “Rino Gaetano – Sotto n cielo sempre più blu”, pubblicato di recente da Hoepli editore. l volume di Iossa ha la prefazione di Sergio Cammariere e una testimonianza esclusiva di Renzo Arbore.

Leggi anche: The Walk of Fame Week, 7 giorni di cultura, spettacoli, intrattenimento

MyZona

Iossa guiderà questo percorso di ascolto tra canzoni e riff entrati nella memoria collettiva leggendo alcuni estratti del volume “Rino Gaetano è unico, non replicabile, inimitabile e fuori dal tempo e dalle mode”, spiega il giornalista-scrittore.

Leggi anche: Poste Italiane, annullo filatelico dedicato a Rino Gaetano

“In pochi anni di attività e in un manipolo di album, di 45 giri, di apparizioni televisive e di interviste ha rivelato tutta la sua singolare forza espressiva, dimostrando di essere un cantautore del futuro. Le canzoni di Rino sono piccoli grandi regali che il futuro ci ha messo a disposizione. Alcune delle sue composizioni ci raccontano come saremo, cosa penseremo, cosa sentiremo”.

Leggi anche: Rino Gaetano, l’eredità nel tempo

“È stata per me una grande gioia immergermi nel ‘mare di Rino'”, prosegue Iossa, “in quelle onde che rivelano la sua dimensione di working-class hero capace di combinare Enzo Jannacci e Samuel Beckett, la cultura contadina meridionale e il nonsense, Bob Dylan e la Magna Græcia, salvo allontanarsene sempre e scegliere un suo sentiero, su cui non ha camminato mai nessuno e su cui nessuno potrà camminare”.

Appuntamento mercoledì 2 giugno alle 21.30 su www.rtradioterapia.it

Foto: Copertina del libro di Michelangelo Iossa per concessione dell’emittente radiofonica

Da leggere anche

Fabio Iulianohttp://www.fabioiuliano.it
Giornalista, docente di lingue straniere, tra le collaborazioni l’agenzia Ansa e il Centro (testata ex gruppo L’Espresso-Finegil Editoriale). In passato ha lavorato a Parigi e Milano con Eurosport e Canal +. Come blogger, oltre ad aver seguito vari eventi sportivi internazionali, dalle Universiadi (in Europa e in Asia) alla Race Across America – la folle corsa ciclistica da un capo all’altro degli Stati Uniti – ha condotto alcune inchieste sull’immigrazione con reportage in Italia, Romania e Marocco. Nel 2007 ha vinto il premio giornalistico Polidoro. Nel 2016 ha firmato “New York, Andalusia del Cemento – il viaggio di Federico García Lorca dalla terra del flamenco alle strade del jazz” (Aurora edizioni), l’anno successivo Lithium 48, sempre per la stessa casa editrice.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli