I Metallica diventano una band da corte: la versione medievale di Nothing Else Matters conquista i fan

Come e perché sia nata questa nuova ondata di arrangiamenti medievali a hit di vario genere e provenienza musicale è ancora un piccolo mistero gelosamente custodito tra i meandri del web. Però, lasciatemelo dire, è una “cosa” bellissima. Per lo meno divertente e sicuramente particolare.

Proviamo, per un attimo, a immaginare i Four Horsemen alla corte di un Re, dentro uno sconfinato salone regale adibito a festa. Proviamo a immaginare James, Lars, Kirk e Rob intenti a intrattenere i sudditi di sua maestà con liuti, arpe, tamburi e strumenti appartenenti a quell’epoca così lontana dai giorni nostri.

MyZona

La versione medievale di Nothing Else Matters, hit tratta dal Black Album, ha fatto rapidamente il giro del web e ha subito ha conquistato i milioni di fan della band di Frisco sparsi per il mondo. Una cover che ci piace. Un arrangiamento e una rivisitazione particolarissimi e senz’altro perfettamente riusciti.

Da leggere anche

Federico Falcone
Fondatore e direttore responsabile del magazine The Walk Of Fame. Nato e cresciuto in Abruzzo, è diventato giornalista pubblicista dopo aver completato gli studi in Giurisprudenza. Appassionato di musica, cinema e teatro, avrebbe sempre voluto essere il Will Smith di Indipendence Day o, tutt'al più, Aragorn de "Il Signore degli Anelli". Vola basso.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli