I Massive Attack a difesa dell’ambiente, gireranno l’Europa in treno

Come musicisti abbiamo goduto di uno stile di vita ad altissimo impatto ambientale. Ma, come parti della società, per troppo tempo abbiamo vissuto in un’economia basata su combustibili fossili. Ora dobbiamo fare una scelta. La sfida non è solamente fare sacrifici personali, ma insistere sul necessario cambiamento di tutto il sistema. Il business tradizionale è ormai finito“.

A dichiararlo è Robert Del Naja, fondatore della band inglese, che, alla luce delle sopra citate dichiarazioni ha svelato che il prossimo tour della band autrice di “Blue Lines” e “Protection”, sarà in treno. L’obiettivo dichiarato è quello di gravare il meno possibile sull’ambiente.

MyZona

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli