Fulminacci è un artista. E ora vi spiego perché

Fulminacci è un cantautore romano classe ’97. Fulminacci è un artista, nel senso etimologico del termine. Infatti ha tanto da insegnare. E ora vi spiego perché.

Nel 2019 ci ha raccontato cos’è secondo lui La Vita Veramente, il disco che ha contrassegnato il suo fortunato esordio nel panorama musicale italiano, ponendosi sullo stesso piano di colleghi già affermati (Gazzelle, per dirne uno).

MyZona

Autentico e versatile, Fulminacci sa esattamente come accostare sonorità acustiche, ritmiche incalzanti e pennellate di musica elettronica.

I suoi testi raccontano di incertezze generazionali e non solo: Fulminacci canta la sua opinione, così non si confonde (dal brano Borghese in borghese)

Insomma, impossibile non notare che il giovane cantautore possiede una spiccata intelligenza emotiva, che lo portano a emergere in un marasma di proposte discografiche che – diciamocelo – sono un po’ tutte uguali.

E così, dopo aver incuriosito i fan costretti ad una snervante attesa, Fulminacci sorprende con Canguro, il suo nuovo singolo.

Il brano è ricercato, moderno, ritmato. Ipnotico.

Canguro parla dei pensieri intrusivi, del lato oscuro di tutti noi, di quando ci sentiamo dei mostri pur non avendo mai fatto paura a nessuno – afferma l’artista.

Il brano racconta di una vera natura che ognuno di noi nasconde, di contraddizioni dell’interiorità, di apparenze e oscurità. Canguro dimostra una rinnovata maturità artistica.

Insomma, Casa Maciste Dischi non sbaglia un colpo, (Canova a parte).

Fulminacci è un nome di cui probabilmente avevate già sentito parlare. Altrimenti questa è la prima volta di una lunga serie.

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli