“Fondazione”: su Apple TV+ il best seller di Asimov

Arriva il 24 settembre, nel servizio streaming del colosso dell’informatica Apple, il primo adattamento televisivo di Fondazione, serie di libri fantascientifici di Isaac Asimov

Il “Ciclo delle Fondazioni” iniziò il suo ciclo a metà degli anni 50, quando venne pubblicata la prima trilogia della serie, poi continuata negli anni 80 e 90 da Asimov con altri quattro capitoli. A quanto traspare dal trailer l’adattamento sembra prendere spunto dalla prima trilogia originaria, che è ambientata in un contesto letterario fantascientifico.

MyZona

In questo nuovo mondo immaginario troviamo l’Impero Galattico, che governa da milioni di anni innumerevoli mondi abitati da esseri umani.

Leggi anche “Sex Education”: la pubblicità a Milano accende la polemica

Tutto sembra essere in ordine e in pace, fino a quando uno studioso, Hari Seldon (Jared Harris, visto di recente in Chernobyl), scopre l’imminente rovina di questo sistema grazie ad una nuova scienza, basata sulle formule matematiche, da lui inventata, la “psicostoriografia”. Dalle ricerche dello scienziato risulterebbe che da questo crollo dell’impero deriverebbero 30.000 anni di anarchia, prima che uno nuovo impero possa risorgere per riportare la pace. 

Da qui partono le prime puntate della serie, che ci racconta un grandioso viaggio tra spazio e tempo per portare in salvo l’umanità e creare Fondazione. I protagonisti sono un gruppo di seguaci di Seldon, che vengono esiliati e si assumono il compito di ricostruire la civiltà dopo la caduta dell’Impero Galattico. 

Allo stesso tempo viene raccontato il filone dei Cleon, una stirpe di Imperatori al potere da molto tempo, infuriati per le affermazioni del professore, che rischiano di minare la loro autorità e fargli perdere per sempre la loro elitaria eredità.

Nel cast troviamo, oltre al pluripremiato Harris, Lee Pace (Captain Marvel) nel ruolo di Brother Day, le debuttanti Lou Llobell che interpreta Gaal, Leah Harvey nei panni di Salvor, e Cassian Bilton in quelli di Brother Dawn.

La prima serie, prodotta per Apple da Skydance insieme a Robyn Asimov e Cameron Welsh è stata creata dal visionario David S. Goyer (Batman Begins) ed è composta da 10 episodi. I primi tre saranno disponibili sulla piattaforma streaming Apple tv+ a partire dal 24 settembre, i restanti saranno rilasciati, settimanalmente, ogni venerdì.

Da leggere anche

Federica Prato
Sono Federica, ho 33 anni e ho frequentato il Dams di Torino con indirizzo cinema. Da sempre appassionata di libri, fumetti, film e serie tv, sono cresciuta disegnando e scrivendo storie fin da quando ero piccola. Non appena ci sarà la possibilità non vedo l'ora di poter tornare a visitare il salone del libro e il Lucca Comics, appuntamenti da sempre segnati nella mia agenda.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli