Crisi Teatro Sistina, all’asta fallimentare beni mobili e storiche scenografie

Si è avviata tre giorni fa l’asta che vede protagonista il Teatro Sistina di Roma. La vendita all’asta, affidata all’Istituto Vendite Giudiziarie di Varese, terminerà il 30 gennaio 2021.

I beni che riguardano l’asta sono, come si legge dall’ avviso di vendita sono: 1) i beni mobili presenti all’interno del teatro Sistina di Roma; 2) gli allestimenti e la scenografia degli spettacoli “Rugantino” e “Aggiunti un posto a tavola; 3) costumi di scena di vario genere e varie opere.

MyZona

Non sappiamo, ovviamente, chi abbia formalizzato l’offerta di acquisto da cui parta l’asta. Speriamo solo che al termine della procedura possiamo continuare a godere degli spettacoli e messe in scena di uno dei più grandi teatri italiani.

Leggi anche: Il 30 dicembre di 52 anni fa Frank Sinatra incideva “My Way”

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli