Irama non salirà sul palco ma resta in gara partecipando con un video

È di poco fa la notizia che riguardava il ritiro di Irama tra i Big del Festival di Sanremo a causa di un positivo. Ma a quanto pare non sarà così, perché è arrivato il via libera da parte delle case discografiche per modificare il regolamento. Irama (e chiunque si trovasse in una situazione simile) non si dovrà ritirare dalla gara ma potrà partecipare con un video delle prove generali sia del brano in gara che della cover di domani.

«Sono grato e riconoscente del fatto che Amadeus mi abbia teso la mano, come hanno fatto le case discografiche e i colleghi per un qualcosa di cui non sono stato colpevole io» ha commentato l’artista dalla sua camera di hotel dove si è ritirato in quarantena. Prosegue poi: «Sinceramente non è stato facile decidere se accettare o meno l’opzione del video registrato, non nascondo che sono mortificato. Non andrà in onda la performance che avevo preparato, le prove sono diverse. Ci tenevo tanto a fare la performance, c’è un lavoro che dura da mesi e sono un po’ triste. Ci tenevo a essere su quel palco e a giocarmi in maniera sana questo Festival»

MyZona

La proposta è partita proprio da Amadeus appena saputo della positività al covid di un membro dello staff. Con la modifica ha determinato anche un nuovo ordine di uscita dei 13 grandi nomi questa sera: Orietta Berti, Bugo, Gaia, Lo Stato Sociale, Irama, Ermal Meta, Malika Ayane, Extraliscio, La rappresentante di lista, Random, Fulminacci, Willie Peyote e Gio Evan.

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli