Antonello Venditti fa sognare Avezzano: emozioni, ricordi e solidarietà al Concerto di Natale

Due serate all’insegna della solidarietà e della buona musica italiana. Dopo 20 anni il Concerto di Natale presso la Cattedrale di Avezzano (AQ) continua a conquistare il popolo abruzzese, e non solo, e per festeggiare questo importante anniversario, ospite d’eccezione per oggi e domani è Antonello Venditti.

Il famoso cantautore romano che ha fatto sognare intere generazioni con la sua musica e le sue parole ha ricevuto anche il premio alla carriera, ideato venti anni orsono dal maestro Massimo Coccia.

MyZona

Ma oltre alla musica anche la beneficienza é protagonista indiscussa dell’evento organizzato dall’associazione Harmonia Novissima.

In questa edizione del “Concerto di Natale” i proventi saranno destinati all’associazione di volontariato attiva in Madagascar “Granello di senape Onlus” che finanzierà un centro sanitario nel paese africano.

Tanti i successi ripercorsi durante la serata. A partire dai singoli dell’album “Sotto il segno dei Pesci” – che ha compiuto 40 anni – “Bomba o non bomba” , “Sara”, “Peppino”, fino ad arrivare a “Lilly” e al suo significato profondo.

Nelle due ore del concerto un pubblico attento ed estasiato ha seguito incessantemente le riflessioni che hanno accompagnato passo dopo passo l’esibizione del cantautore romano che non ha perso occasione per far sorgere un sorriso sul volto dei presenti.

Anche le celebri “Compagno di scuola”, “Notte prima degli esami”, “Dimmelo tu cos’é”, ” Che fantastica storia è la vita”, “Alta marea” hanno risuonato all’interno della Basilica di San Bartolomeo della città marsicana.

Immancabile il ricordo di Lucio Dalla, amico fedele, vicino in un momento particolare della vita di Venditti. Frutto della loro amicizia “Ci vorrebbe un amico”, cantata all’unisono dall’intera Cattedrale.

Un’edizione che resterà nella storia, soprattutto per la coppia che ha accompagnato sul palcoscenico l’artista romano cantando il successo “Dalla pelle al cuore”.

Setlist
Sotto il segno dei Pesci
Bomba o non bomba
Sara
Peppino
Stella
Giulia
Lilly
Roma Capoccia
Le cose della vita
Compagno di scuola
Ci vorrebbe un amico
Notte prima degli esami
Dimmelo tu cos’è
Dalla pelle al cuore
Unica
Che fantastica storia è la vita
Amici mai
Alta marea
Benvenuti
Ricordati di me

Foto Marco Di Gennaro /Harmonia Novissima

Da leggere anche

Antonella Valente
Laureata in Giurisprudenza e Giornalista Pubblicista dal 2018, ama il teatro, il cinema, l'arte e la musica. Appassionata di recitazione, si diletta a salire su un palco di tanto in tanto. In altre sedi, anche Avvocato.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli