Alec Baldwin, le prime dichiarazioni: sono shockato, il mio cuore è spezzato

Il sito statunitense TMZ riporta le prime dichiarazioni dell’attore dopo la tragedia che lo ha visto coinvolto sul set di Rust. “Non ci sono parole per esprimere il mio shock e la mia tristezza per il tragico incidente che ha tolto la vita a Halyna Hutchins, una nostra moglie, madre e nostra collega profondamente ammirata”, ha dichiarato Alec Baldwin.

Leggi anche: Al Brancaccio di Roma arriva “Che Disastro di Peter Pan”

MyZona

“Collaboro pienamente con le indagini della polizia per affrontare come si è verificata questa tragedia. Sono in contatto con suo marito, offrendo il mio sostegno a lui e alla sua famiglia. Il mio cuore è spezzato per suo marito, il loro figlio e tutti coloro che conoscevano e amavano Halyna”.

Cosa è accaduto:

“Shock a Hollywood. Alec Baldwin, 68 anni, impegnato sul set di Rust, western che in queste settimane si sta girando in New Mexico, avrebbe sparato con la pistola di scena e ucciso accidentalmente la direttrice della fotografia, la 42enne Halyna Hutchins“.

I due “sono stati colpiti quando Baldwin ha scaricato una pistola usata nelle riprese del film”, ha detto lo sceriffo della contea di Santa Fe. La direttrice è morta a seguito delle ferite riportate.

Qui l’articolo completo: Tragedia sul set di Rust, Alec Baldwin spara e uccide una persona

Foto: Jim Weber/Santa Fe New Mexican

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli