Affrontare la pandemia con la mascherina a tema Alien, la brillante idea di un’artista tedesca

Ormai lo sappiamo, senza mascherina non si esce. Ma chi l’ha detto che questa debba necessariamente essere bianca, o blu, o nera? Qualcuno ha per caso stabilito che non possa avere altre identità o stili? No, appunto. Da qui l’idea di Lady Frankenstein, artista tedesca che ha creato una mascherina protettiva ispirata al facehugger di Alien, il capolavoro di fantascienza diretto da Ridley Scott.

L’opera riproduce fedelmente il celebre mostro spaziale, colonizzatore di corpi umani e incubatore di parassiti che, dopo pochissime ore, già diventano mostri in grado di sterminare flotte aerospaziali. Come accade nella saga Alien, il cui primo capitolo del 1979 è senz’altro da annoverare come uno tra i capolavori senza tempo della settima arte.

MyZona

Fonte: Lady Frankenstein (profilo facebook)


Da leggere anche

Licia De Vito
Archeologa, nata e cresciuta in Abruzzo, vive a Roma dal 2009. Dopo la laurea magistrale conseguita presso l’Universita “La Sapienza” di Roma ha proseguito gli studi frequentando la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dello stesso ateneo. Appassionata di storia e viaggi, avrebbe voluto essere Lara Croft, è diventata un “Ummarell”.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli