Addio Elio Pandolfi, voce di Stanlio, Daffy Duck e Zio Fester

Attore, doppiatore, cantante, Elio Pandolfi è morto a 95 anni nella sua casa romana. Era nato nella capitale il 17 giugno del 1926. Si è diplomato nell’Accademia nazionale d’arte drammatica di Roma, aveva debuttato a Venezia nel 1948 come mimo-ballerino in Les malheurs d’Orphée di Milhaud, per poi entrare con Orazio Costa al Piccolo Teatro di Roma.

Tra i più grandi doppiatori italiani, con oltre 500 film all'attivo, voce anche di Stanlio della coppia Laurel & Hardy, Pandolfi era tra gli ultimi rappresentanti di quella generazione di attori che avevano attraversato con egual risultati la prosa, l'operetta (con la grande Wanda Osiris), il teatro musicale, la commedia, il cinema, la radio e la tv. Doppiò anche Daffy Duck e Zio Fester.

Il grande pubblico lo ricorda soprattutto per i tanti anni in coppia con Antonella Steni e per i grandi varietà come Studio 1 con Mina. L'ultima volta in palcoscenico, nel 2019 a Roma in "io mi ricordo" con Riccardo Castagnari e la regia di Paolo Silvestrini. 

Foto: Elio Pandolfi, Antonella Steni e Renato Turi nel programma Le voci della fortuna Radio Rai 1957



By Photo by Stax – [1], Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=25415391

Da leggere anche

Speciale multimedia

MyZona
spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli