Addio a Gianfranco D’Angelo, antieroe di Drive in

Se n’è andato nella notte che conduce a Ferragosto Gianfranco D’Angelo scomparso al Policlinico Gemelli di Roma dopo una breve malattia. Avrebbe compiuto 85 anni fra qualche giorno, il 19 agosto. Comico, attore cabarettista, doppiatore, imitatore e cantante, era nato a Roma nel 1936. Ha recitato in molti film, a teatro e in televisione in programmi cult come “Drive in”, “Odiens” e la prima edizione di “Striscia la notizia”.

Il debutto nello spettacolo negli anni Sessanta dopo aver svolto vari lavori, fra i quali l’impiegato alla Sip. Ha iniziato in teatro come attore nel 1963 con I Teleselettivi, commedia satirica in cartellone al Teatro delle Arti di Roma, continuando poi a recitare al teatro Cordino – costituito da lui e dai suoi amici nel cuore di Trastevere – in spettacoli scritti da Maurizio Costanzo.  Poi il successo consolidato a livello nazionale.

MyZona

Foto di Marina Baumgartner – [Marina Baumgartner], Pubblico dominio

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli