The Handmaid’s Tale 4: lunga vita ai ribelli

The Handmaid’s Tale, la pluripremiata serie tv con protagonista Elisabeth Moss, sta per tornare sui nostri schermi. In anteprima assoluta il 29 aprile, a sole 24 ore dalla messa in onda statunitense, Tim Vision (dove sono disponibili anche le prime 3 stagioni) renderà disponibili i primi 3 episodi della quarta stagione.

Tratta dall’omonimo romanzo di Margaret Atwood, tradotto in Italia come “Il racconto dell’ancella”, racconta la storia di un futuro distopico dove il tasso di fertilità umana è in calo a causa delle malattie e dell’inquinamento. Dopo una guerra civile, il regime teocratico totalitario di Gilead prende il comando nella zona un tempo conosciuta come Stati Uniti d’America. La società è organizzata da leader assetati di potere e divisa in nuove classi sociali, in cui le donne sono brutalmente soggiogate e non possono lavorare, leggere o maneggiare denaro.

MyZona

A causa dell’infertilità e del crollo delle nascite, le donne fertili, ribattezzate “Ancelle”, sono assegnate alle famiglie elitarie dove subiscono stupri rituali da parte del proprio padrone con lo scopo di dargli dei figli.

Leggi anche: Fenomenologia del processo popolare

June Osborne, ribattezzata Difred (ossia “di proprietà di Fred”), viene assegnata alla casa del Comandante Fred Waterford e di sua moglie Serena Joy. Difred ricorda il “tempo che era”, dove conduceva una vita normale con il marito e la figlia, ma può solamente seguire le regole di Gilead, nella speranza di poter tornare un giorno libera e ritrovare sua figlia.

La nuova stagione, rilasciata con almeno un anno di ritardo rispetto alle precedenti a causa dell’emergenza covid-19, si preannuncia intensa e spettacolare. Dal trailer rilasciato da Hulu, canale che trasmette la serie negli Stati Uniti, ritroviamo June (Elisabeth Moss), alla guida della ribellione contro Gilead nelle vesti di una feroce leader. L’avevamo lasciata alla fine della terza stagione, in bilico tra la vita e la morte, dopo essere riuscita a portare in salvo verso il Canada, grazie a un piano escogitato insieme alle marte e al resto dei ribelli, 52 bambini.

Ora June è determinata a ritrovare sua figlia Hannah e a rovesciare definitivamente la dittatura di Gilead, ma i rischi che corre portano nuove e pericolose sfide. La sua ricerca di giustizia e vendetta minaccia di consumarla e distruggere il suo legame con gli ultimi affetti che le sono rimasti.

La quarta stagione di The Handmand’s Tale, contrariamente alle ultime due, non sarà composta da 13 episodi bensì da 10, scelta che secondo il produttore esecutivo Bruce Miller “gioverà alla creatività della serie”.

Leggi anche: “Io non ho paura” compie 20 anni: il Meridione nelle parole di Niccolò Ammaniti

Nel cast ritroviamo tutti i protagonisti delle precedenti stagioni, al fianco della protagonista Elisabeth Moss nei panni di June/Difred troviamoancheAlexis Bledel(Emily/Diglen), Joseph Fiennes nella parte del comandante Fred Joy conYvonne Strahovskinel ruolo di sua moglieSerena. Ancora: Samira Wiley (Moira), Madeline Brewe (Janine/Didaniel),O-T Fagbenle (Luke),Max Minghella(Nick), Ann Dowd (zia Lydia),Bradley Whitford(il comandante Lawrence),Amanda Brugel (Rita) e Sam Jaeger (Mark Tuello).

Handmaid’s tale ha esordito nel 2017 vincendo svariati premi, sia grazie alle eccellenti interpretazioni dei suoi protagonisti, sia grazie all’impareggiabile reparto tecnico che ha sempre creato immagini evocative e usato la fotografia in modo tale da immergerci totalmente in questa realtà non così lontana dalla nostra. Proprio grazie al grande successo che ha sempre accompagnato la serie, nonostante il ritardo della produzione e quindi dell’uscita, Hulu ha già rinnovato Il racconto dell’ancella per una quinta stagione.

Leggi anche: Le donne di “Millennium”: amazzoni del XXI secolo

Molti si chiedono se le future stagioni incorporeranno degli elementi di The testaments, sequel del romanzo ambientato a Gilead di Margaret Atwood, pubblicato il 10 settembre 2019 negli stati uniti.

Il seguito è ambientato 15 anni dopo l’inizio della storia di Difred, e racchiude i testamenti di 3 delle protagoniste del primo romanzo.

L’attesa per scoprilo è ancora breve, infatti The Handmaid’s Tale 4 è in uscita a partire dal 28 aprile 2021 con i primi tre episodi su Hulu negli Stati Uniti, mentre torna in anteprima esclusiva su Tim Vision da giovedì 29 in Italia.

di Federica Prato

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli