“Strada facendo”, il murale a sorpresa per i 70 anni di Claudio Baglioni

“Combattere il tempo come si fa? Si può battere ancora a tempo di musica”. Claudio Baglioni ringrazia i fan con un messaggio speciale nel giorno dei suoi 70 anni. Un messaggio, peraltro, accompagnato dalla foto di un murale realizzato a sorpresa nel quartiere di Centocelle, dove Baglioni ha trascorso l’adolescenza e mosso i primi passi artistici, è stato realizzato un grande dipinto murale con il volto del cantautore e le parole di ‘Strada facendo’.

L’opera è stata realizzata sul muro di Casa San Felice, casa-famiglia gestita dal parroco dell’omonima chiesa nel quartiere romano (in Piazza di S. Felice da Cantalice, 20).

MyZona

“È una sorpresa indescrivibile”, scrive il cantautore. “Ma come vi è saltato in mente?!? Nel quartiere dove sono stato bambino e adolescente. A Centocelle, dove sono diventato un ragazzo”.

“Nella piazza in cui son salito, per la prima volta, su un palco senza lontanamente immaginare quel che sarebbe accaduto in seguito”, prosegue Baglioni. “Su una parete della casa famiglia San Felice proprio davanti a quel palchetto del tempo che fu. L’avete pensata bella. Una gran cosa per una buona causa. Il mio apprezzamento e la mia gratitudine non hanno voce e parole sufficienti e adeguate. È una sensazione bizzarra e stupefacente. E, per una volta tanto, fa davvero piacere essere ‘sbattuti su un muro'”.

Lo staff di www.doremifasol.org (sito di riferimento per i fan di Baglioni) e i numerosissimi seguaci hanno unito le forze con lo street artist Mauro Palotta, in arte Maupal, per realizzare un murale celebrativo in un luogo simbolico per Baglioni.

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli