Sfera Ebbasta, su Spotify è l’artista più ascoltato del 2021

Sfera Ebbasta e i Måneskin sono i capofila della musica italiana.

Questo è quanto emerge dalla Spotify Wrapped 2021, la classifica di brani e artisti più riprodotti dalla piattaforma di streaming.

MyZona

Il trapper milanese risulta infatti il più ascoltato tra gli italiani, mentre la band entra nella top ten globale. La cover del brano anni ‘60 dei Four Season, “Beggin”, è al decimo posto di una classifica guidata da Olivia Rodrigo con “Drivers Licence”. Un ottimo risultato riguardante i brani più ascoltati nel mondo. Mentre nella top dieci riguardante l’ascolto generale degli artisti nel mondo, il primo posto spetta a Bad Bunny.

Le classifiche italiane segnalano un dato importante. Sono i giovani, in alcuni casi anche new entry sulla grande scena, ad essere i più ascoltati. Il brano più ascoltato risulta infatti essere “Malibu” di Sangiovanni, seguito da due canzoni di Blanco (“Mi fai impazzire” e “Notti in bianco”). Quest’ultimo compare anche al quarto posto insieme a Salmo e Mace con la feat “La canzone nostra”.

È invece Madame ad aggiudicarsi il primo posto tra le artiste più ascoltate su Spotify. Seguita da Dua Lipa e Ariete. L’album più ascoltato invece è quello del rapper milanese Rkomi. Il suo “Taxi driver”, che vanta collaborazioni con Tommaso Paradiso, Gazzelle , Sfera Ebbasta ed Ernia, precede “Blu Celeste” di Blanco e “Madame” di Madame.

Il dato va analizzato soprattutto alla luce del consumatore medio della piattaforma musicale. Il pubblico è in prevalenza (34%) appartenente alla fascia d’età tra i 18 e i 24 anni. Mentre il 27% degli ascoltatori ha un’età tra i 25 e i 34 anni. Chi usufruisce di questi prodotti è quasi coetaneo degli artisti ed è quindi potenzialmente più attratto da questi generi.

Ma se i Måneskin in particolare stanno ottenendo un successo mondiale, è significativo di quanto è come le nuove generazioni musicali italiane stiano lavorando. Alla luce anche del fatto che mostri sacri come Gue Pequeno e Marracash siano stati spodestati dai primissimi posti delle classifiche Spotify, dominate fino allo scorso anno.

Da segnalare, inoltre, che tra i podcast più ascoltati la medaglia d’oro italiana la vince il professor Alessandro Barbero con le sue lezioni di storia.

Da leggere anche

Federico Rapini
Nato a Roma grazie alle notti magiche di Italia 90, si laurea in Lettere con indirizzo storico all’Università di Roma “Tor Vergata”. Cresciuto tra la passione per la Roma ed i libri di Harry Potter punta ad una nuova laurea in Filologia. Ancora deve capire se essere un Grifondoro o il nuovo Totti

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli