Roma omaggia Fellini: un tratto del lungo Tevere porterà il suo nome

La Città Eterna omaggia il grande regista. Un tratto del lungo Tevere porterà il nome dell’autore di capolavori immortali come “La Dolce Vita”, “I Vitelloni”, “Amarcord”, “8½”. Il tributo, che arriva in occasione dei cento anni dalla sua nascita, riguarderà il primo tratto della strada che collega piazza Maresciallo Giardino all’incrocio con via R. Morra di Lariano, a pochi passi dal Foro Italico.

Come riportato sulle pagine de La Repubblica, ecco quanto dichiarato dal vice sindaco di Roma, Luca Bergamo:

MyZona

“Possiamo cosi’ celebrare il centenario della nascita di un vero genio, ma anche perche’ integriamo, in quella memoria collettiva costituita dalla rete dei nomi delle nostre vie pubbliche, lo specialissimo legame tra Fellini, Roma e l’idea stessa del genio creativo italiano. La nuova denominazione nasce da una mia proposta anche se per onestà devo riconoscere che lo stimolo a cercare una collocazione vicino al Tevere nasce dalla lettura di un’intervista di Francesco Rutelli. Prima di scoprire la targa dovremo comunque attendere qualche mese per le necessarie verifiche della Prefettura, perché e’ un cambio di denominazione. Lungotevere Federico Fellini sara’ la nuova denominazione del primo tratto della strada che collega piazza Maresciallo Giardino all’incrocio con via R. Morra di Lariano, per confluire nel restante tratto che rimarrà dedicato alla memoria Maresciallo Cadorna fino a ponte Duca d’Aosta”.

Da leggere anche

Federico Falcone
Fondatore e direttore responsabile del magazine The Walk Of Fame. Nato e cresciuto in Abruzzo, è diventato giornalista pubblicista dopo aver completato gli studi in Giurisprudenza. Appassionato di musica, cinema e teatro, avrebbe sempre voluto essere il Will Smith di Indipendence Day o, tutt'al più, Aragorn de "Il Signore degli Anelli". Vola basso.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli